Spunta la “tassa Covid” anche sulle auto: "Non pagate, è illegittima"

Il Codacons già sta ricevendo le segnalazioni di numerosi automobilisti relative a "costi di sanificazione obbligatoria" che sono "totalmente ingiustificati e illegittimi". E se ci si rifiuta di pagare tale balzello, "l’officina nega le riparazioni o i tagliandi"

Il Codacons denuncia il fatto che ora è spuntata la “tassa Covid” anche sulle macchine dopo essere già apparsa nei negozi di parrucchieri e centri estetici. Si tratta, in sostanza, di un'imposta per la sanificazione applicata "da numerose autofficine ai propri clienti che chiedono riparazioni o interventi sulle vetture", con maggiorazioni mediamente da 20 a 40 euro.

L'associazione già sta ricevendo le segnalazioni di numerosi automobilisti relative a "costi di sanificazione obbligatoria" che sono "totalmente ingiustificati e illegittimi". E se ci si rifiuta di pagare tale balzello, "l’officina nega le riparazioni o i tagliandi":

“Si tratta di una pratica del tutto illegale, e contro la quale presenteremo le dovute denunce ad Antitrust e guardia di finanza – spiega il presidente Carlo Rienzi – Non esiste alcuna norma che obbliga i consumatori a sanificare la propria autovettura presso le officine, né che vincoli i tagliandi o le riparazioni al pagamento di “tangenti” legate al Covid”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche Confartigianato Autoriparazione, associazione di categoria delle autofficine, ha bocciato e condannato questa abitudine. Il Codacons invita dunque i cittadini abruzzesi a "non pagare qualsiasi tassa aggiuntiva legata al coronavirus" e segnalare le maggiorazioni dei prezzi inviando una mail a info@codacons.it o telefonando al numero 89349966, dal lunedì al venerdì, dalle ore 14 alle ore 17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

Torna su
IlPescara è in caricamento