Lunedì, 15 Luglio 2024
Economia

La Regione taglia il trasporto pubblico, a rischio gli autobus tra Pescara e Lanciano

L'allarme viene lanciato dal presidente del consiglio comunale di Lanciano, Leo Marongiu, che si rivolge alla giunta Marsilio e ai vertici Tua per chiedere di scongiurare questo pericolo. Attualmente sono garantite 8 corse al giorno

La Regione Abruzzo taglia un milione di chilometri del trasporto pubblico, e adesso sono a rischio gli autobus tra Pescara e Lanciano. Il collegamento tra la nostra città e il capoluogo frentano, infatti, perderebbe alcune corse in favore del potenziamento della tratta extraregionale Giulianova-L'Aquila-Roma. Attualmente sono garantite 8 corse al giorno.

L'allarme viene lanciato dal presidente del consiglio comunale di Lanciano, Leo Marongiu, che si rivolge alla giunta Marsilio e ai vertici Tua per chiedere di scongiurare questo pericolo.

"Il consiglio regionale ha trasformato in legge il progetto di legge 42/2019 che prevede l'inserimento nei servizi minimi della tratta Giulianova-L'Aquila-Roma a invarianza di bilancio e con una perdita secca di circa 125mila euro al mese - afferma Marongiu - Ciò significa che dovrà essere recuperato e dunque tagliato altrove oltre 1 milione di km di corse in Abruzzo. A causa di tale provvedimento, la giunta regionale deciderà di tagliare corse regionali per favorire con grande perplessità una tratta extraregionale da Giulianova per Roma che trova anche ampia copertura nel mercato a prezzi concorrenziali.

Secondo Marongiu, invece, si potrebbe intervenire "su eventuali duplicazioni bus delle corse prestate in treno in orari assimilabili, ma a patto di intervenire sui servizi che mancano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione taglia il trasporto pubblico, a rischio gli autobus tra Pescara e Lanciano
IlPescara è in caricamento