menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Social SwAPP, a Pescara aprirà il "negozio per lo scambio" dedicato ai giovani

La Regione Abruzzo ha deciso di sostenere il progetto Arci denominato Social SwAPP, che prevede l'apertura di un "negozio di scambio" per giovani in città e la realizzazione di un'app per il baratto di oggetti

Anche la Giunta Regionale parteciperà al progetto 'Social SwAPP' promosso dall'Arci e che prevede l'apertura a Pescara di uno "swap shop" (negozio dello scambio) dedicato ai giovani e la realizzazione di un'app mobile per incentivare il baratto di oggetti.

L'obiettivo è quello di incentivare lo scambio di oggetti e competenze fra le nuove generazioni nella nostra regione, un baratto che potrà avvenire sia fisicamente nel negozio sia virtualmente tramite l'applicazione per smartphone e tablet.

Il Presidente D'Alfonso ha spiegato che la Regione riconosce ed incentiva l'associazionismo e dunque saranno messe a disposizione dell'Arci le competenze per sviluppare l'idea. Con questo progetto non si risolverà il problema della povertà giovanile, ma si fornirà un utile strumento per ottenere vantaggi in termini economici e di crescita personale per i ragazzi che parteciperanno alle attività di scambio e baratto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento