Lunedì, 20 Settembre 2021
Economia Rancitelli

Rancitelli: nuova vita per il Parco dell'Infanzia

Un progetto di riqualificazione da 53 mila euro che permterrà al quartiere popolare di riavere il parco chiuso ormai da tempo. Presentato ieri il progetto dell'amministrazione comunale

Cinquantatremila euro per dare nuova vita al Parco dell'Infanzia, nel cuore di Rancitelli. L'amministrazione comunale ha presentato ieri il progetto riguardante la riqualificazione dell'area verde da tempo abbandonata e chiusa a causa dei problemi di sicurezza causati dalla mancanza di sorveglianza.

Presenti l'assessore Di Pietro ed il presidente del consiglio comunale Blasioli che hanno illustrato il percorso che ha portato alla possibilità di riqualificare l'area ed affidarla in gestione alle associazioni di volontariato e alla Caritas. "Parliamo di un parco a cui abbiamo dedicato un'attenzione particolare perché era chiuso da 7 anni, perché si trova di fronte al Ferro di Cavallo e perché da territorio abbandonato era diventato covo di vandali e tossicodipendenti, tant'è che alla fine abbiamo deciso di chiuderlo, specie quando l’ultimo atto di vandalismo ha distrutto la struttura che la Regione aveva realizzato qui anni proprio per restituire alla zona un luogo di aggregazione" ha dichiarato l'assessore.

PARCO DELL'INFANZIA IN MANO AGLI SPACCIATORI

Il progetto prevede il rifacimento del manto erboso e la sistemazione dei giochi e delle strutture presenti. A parlare poi è il presidente Blasioli: "Ho vissuto tutto questo cammino che dà spazio e voce alla voglia di riscatto di tante famiglie della zona: si tratta di un cammino iniziato dall’Amministrazione di centrosinistra, sindaco D'Alfonso decise di fare lì il primo parco ecosostenibile, in un quartiere molto delicato. Ringrazio le associazioni che hanno aiutato la gente a riappropriarsi del territorio: ci sono tante famiglie e siamo certi che sapranno difenderlo perché possa essere trasformato in una parte della città da vivere”.

Le associazioni sono presenti sul posto ogni mercoledì con laboratori ed attività sociali con la realizzazione di murales durante l'estate e l'inserimento di strutture d'arredo. Per Natale verrà collocato un grosso albero che sarà decorato ed addobbato dai bambini del quartiere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rancitelli: nuova vita per il Parco dell'Infanzia

IlPescara è in caricamento