rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Economia

Natale 2018, le previsioni di Confcommercio sugli acquisti a Pescara

Enzo D'Ottaviano, presidente provinciale di Federmoda, fa il punto sulla previsione di spesa per i pescaresi per i regali di Natale. "Inizio dicembre sottotono"

Federmoda/Confcommercio, con il presidente Enzo D'Ottaviano, fa il punto della situazione per quanto riguarda le previsioni di acquisto dei regali di Natale per le prossime festività da parte dei pescaresi. Se i dati dimostrano che a livello nazionale gli italiani spenderanno in media 171 euro a testa, D'Ottaviano sottolinea come l'inizio del mese di dicembre sia stato sottotono sul fronte degli acquisti a Pescara, confidando nei due prossimi week end:

Certo non aiuta la recente liberalizzazione delle vendite promozionali che ha consentito sconti e promozioni anche sotto Natale rendendo ancora più difficile il nostro lavoro. Ci auguriamo che l’attrazione delle Luci d’Artista e il tempo clemente che si prevede induca tante persone a venire a comprare nei negozi di Pescara privilegiando la qualità e il servizio dei commercianti tradizionali rispetto all’invasione delle catene low cost ormai presenti ovunque e non solo nei Centri Commerciali.
Favorire il commercio locale significa dare forza al tessuto imprenditoriale del territorio e dare un futuro ai nostri figli visto che le risorse continuano a circolare in città anziché uscire dal circuito verso le multinazionali.

Federmoda poi ricorda come i piccoli negozi, con le loro insegne accese siano un presidio fondamentale per evitare che le strade diventino buie ed insicure.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale 2018, le previsioni di Confcommercio sugli acquisti a Pescara

IlPescara è in caricamento