menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, l'approvazione del bilancio slitta al 2010

L'amministrazione comunale di Montesilvano, con l'assessore Di Felice, ha comunicato che l'approvazione del bilancio preventivo per il 2010 slitterà al prossimo gennaio. Di Felice ha anche fatto sapere che non ci saranno rincari ed aumenti per i cittadini

L'approvazione del bilancio per il 2010 slitterà al prossimo mese di gennaio per la città di Montesilvano.

Lo ha fatto sapere l'amministrazione comunale con l'assessore Di Felice.

"Niente rincari dei servizi, nonostante le difficoltà a cui l’Amministrazione Comunale ha dovuto far fronte finora con il riconoscimento di circa 2 milioni di euro di debiti fuori bilancio. Nonostante gli ostacoli finanziari e l’enorme mole di debiti fuori bilancio abbiamo contestualmente deciso di mantenere anche per il 2010 inalterate le tariffe e le aliquote, che costituiscono le entrate primarie del Comune, così da non gravare sui cittadini in questo particolare momento dell’economia locale e nazionale. E’ bene attendere l’approvazione della finanziaria del Governo, stilata dal ministro Tremonti, per poter procedere al meglio e senza ricorrere subito ai tiri di aggiustaggio come le variazioni bilancio" ha dichiarato l'assessore.

Di Felice ha quindi giustificato questo ritardo proprio per l'attesa dell'approvazione della manovra finanziaria del Governo, ricordando come proprio il Governo abbia deciso di posticipare il termine ultimo per l'approvazione del documento al 30 aprile 2010.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento