rotate-mobile
Economia Montesilvano

Montesilvano, diminuiscono le rette relative alla refezione scolastica

L'anno nuovo regala una sostanziale riduzione dei costi per le famiglie, in particolar modo per la mensa scolastica e gli asili nido. in relazione al reddito Isee dichiarato. Si va da un costo minimo di 2 euro a pasto alla cifra massima di 4,70 euro

Approvata, dalla giunta comunale di Montesilvano, la delibera sulle riduzioni delle tariffe degli asili nido e sulla refezione scolastica. Proprio il servizio mensa è quello dove l'abbattimento delle rette sarà più sostanzioso.

Si va verso un decurtamento variabile dal 20 al 40%, in proporzione a quanto dichiarato sull'Isee. Di certo i pasti saranno serviti a tutti gli alunni delle scuole d'infanzia e ai bambini che frequentano le classi primarie della Fanny Di Blasio a tempo pieno.

"Per le mense è una riduzione importante - spiega l’assessore alla Pubblica istruzione, Maria Rosaria Parlione -  ma non arriva dal cielo. L’abbiamo potuta attuare perché abbiamo condotto un’azione forte per ridurre la morosità. Parliamo di 20.000 euro all’anno su 450.000 di entrata totale. Un contributo è arrivato anche dal nuovo appalto, che parte con l’anno appena iniziato, che ha ridimensionato un pochino il costo unitario dei pasti".

Le nuove tabelle stabiliscono un costo minimo di 2 euro a pasto per chi ha un Isee fino a 10.000 euro, per arrivare alla cifra massima di 4,70 euro per Isee sopra i 20.000 euro. Sono state calcolate anche tariffe agevolate per le famiglie con tre o più figli e agevolazioni per i ragazzi che usufruiscono dei benefici di legge ex 104/92. Scuolabus a tariffa unica di 1 euro a uscita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, diminuiscono le rette relative alla refezione scolastica

IlPescara è in caricamento