Economia

Approvato l'emendamento per la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25

Lo ha annunciato il Capogruppo Commissione Bilancio Camera dei Deputati e Deputato Art.1 Mdp, Gianni Melilla. Fondi al concessionario Toto, dal 2028 all'Anas. 111 milioni sospesi dal canone concessorio, confermati altri versamenti

"La Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha approvato l'emendamento che impegna 110.720.000 euro per la messa in sicurezza antisismica delle autostrade abruzzesi A24 e A25 che versano in una situazione di grave pericolo in vari tratti, viadotti e gallerie". Lo ha annunciato il Capogruppo Commissione Bilancio Camera dei Deputati e Deputato Art.1 Mdp, Gianni Melilla, in una nota.

"Il concessionario dovrà presentare entro 20 giorni dall'approvazione della legge (questa settimana il voto finale alla Camera e la prossima settimana al Senato), il piano degli interventi urgenti che sarà approvato dal Ministero delle Infrastrutture - continua Melilla - La somma investita nei lavori autostradali darà lavoro ad alcune centinaia di persone per 18 mesi e dovrà essere restituita dal concessionario in tre rate che scadono il 31 marzo del 2029, 2030 e 20131. E' indubbiamente un fatto importante per la nostra Regione, per la sicurezza degli utenti e per la occupazione".

L'emendamento alla manovra-bis approvato in Commissione prevede che i lavori di manutenzione dell'Autostrada dei Parchi saranno effettuati dal concessionario (Carlo Toto) a valere sui canoni di concessione 2015-2016 già dovuti per un totale di 111,7 milioni più interessi. Il dovuto sarà restituito ad Anas in tre rate annuali a partire dal 2028. Restano fermi tutti gli importi dovuti alla società stradale. Toto dovrà presentare entro 20 giorni dall'entrata in vigore del dl "un piano di convalida per interventi urgenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato l'emendamento per la messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25

IlPescara è in caricamento