menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confcommercio: a maggio i consumi in Abruzzo sono scesi dell'1.1%

Confcommercio Abruzzo ha diffuso alcuni dati riguardanti i consumi nel mese di maggio. Secondo l'associazione, la domanda sarebbe scesa in media dell 1,1% rispetto allo stesso mese del 2009

Confcommercio Abruzzo ha diffuso i dati riguardanti i consumi nella nostra Regione nel mese di maggio.

Secondo l'associazione, i consumi sarebbero calati in media dell'1,1% rispetto allo stesso mese del 2009.

La dinamica tendenziale dei consumi in maggio discende da una riduzione dei volumi acquistati dalle famiglie per beni (-1,6%) che segue il (-2,6 di aprile) ed un moderato aumento della domanda di servizi (+0,5%).

Fra le categorie più penalizzate, per quanto riguarda la domanda, i beni e servizi per la mobilità, scesi del 15,4%, a causa soprattutto della fine degli incentivi per l'acquisto delle auto.

Scende anche la domanda per la ristorazione, l'alloggio, gli articoli di abbigliamento e calzature, e persino per i prodotti alimentari e bevande, scesi complessivamente dello 0,4% (nel dato sono considerati anche i tabacchi).

Cresce invece la domanda per i servizi e beni delle telecomunicazioni ed ICT domestico, per i beni e servizi alla persona, per i servizi ricreativi. Aumentano gli acquisti per quanto riguarda il settore degli elettrodomestici e Tv, oltre che mobili.

Confcommercio considera la domanda, nel complesso, particolarmente debole, con i consumi delle famiglie che stentano a crescere in modo costante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento