Economia Castiglione a casauria

Confcommercio plaude la riapertura dell'abbazia di San Clemente: "Torna visibile un gioiello del nostro territorio"

Fernando D’Antonio , vicepresidente Confcommercio e delegato per la Val Pescara commenta la riapertura al pubblico dell'abbazia di San Clemente a Casauria

La Confcommercio Pescara, con il vicepresidente e delegato per la Val Pescara Fernando D’Antonio , plaude la decisione della Regione di riaprire al pubblico l'abbazia di San Clemente a Casauria, dopo lo stop dovuto alla pandemia e alla mancanza di personale. Confcommercio ricorda come questa sia stata una battaglia portata avanti da anni, in tutte le sedi competenti:

"Ci siamo rivolti al Ministero per i beni e le attività Culturali, alla sovrintendenza alle belle Arti, alla Regione Abruzzo, ai sindaci del territorio, e abbiamo lanciato appelli a mezzo stampa nella convinzione che il turismo sia il petrolio della nostra regione e che lo sviluppo economico, soprattutto nelle aree interne, debba passare necessariamente da tale comparto.

La possibilità di poter tornare a visitare l’Abbazia, valore inestimabile del nostro territorio, rappresenta il presupposto indispensabile per costruire attorno ad essa percorsi turistici e culturali integrati in grado di ingenerare un volano economico per tutti i comuni del comprensorio."

D'Antonio ha ringraziato il sindaco di Castiglione a Casauria e il consigliere regionale Blasioli che si sono battuti per arrivare a questo importante risultato per tutto il territorio pescarese e abruzzese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio plaude la riapertura dell'abbazia di San Clemente: "Torna visibile un gioiello del nostro territorio"

IlPescara è in caricamento