Economia

Il Cerasuolo d'Abruzzo spopola e fa il pieno di riconoscimenti al concorso internazionale di Bruxelles

Lo ha fatto sapere il vicepresidente della Regione ed assessore Imprudente. L'Abruzzo ha ottenuto 16 riconoscimenti, meglio ha fatto solo il Veneto con 20

Grande successo per il Cerasuolo abruzzese alla prima edizione del concorso internazionale Rosé del Concours Mondial de Bruxelles”, che si è svolto dal 1 al 5 marzo scorso a Bruxelles completamente dedicato ai vini rosati di tutto il mondo.

L'Abruzzo ha portato a casa 16 medagli, solo il Veneto ha fatto meglio con 20 riconoscimenti. Il Terzini Rosato (cantina Terzini) è stato eletto “Rivelazione vino italiano 2021”. La prossima tappa si terrà all'Aquila dal 4 al 6 giugno che punterà i riflettori sul foodparing e sugli abbinamenti vino rosato - cibo. Il vicepresidente della Regione e assessore regionale Imprudente:

Il successo ottenuto nella prima sessione del concorso conferma l’ottima qualità dei vini rosati abruzzesi con il Cerasuolo d’Abruzzo doc che conquista una vetrina importante tra i rosé prodotti nel mondo”. Il concorso che si terrà all’Aquila è una sorta di concorso nel concorso che coinvolgerà tutti i vini rosati italiani e degli altri Paesi partecipanti che hanno conquistato le gran medaglie d’oro e quelle d’oro, quindi i massimi riconoscimenti previsti dalle competizioni.

Le degustazioni saranno anonime ed effettuate da giudici esperti che valuteranno i vini in base agli abbinamenti scelti, ha aggiunto l'assessore. Ecco le cantine vincitrici per l'Abruzzo:

Ecco i vini rosé abruzzesi premiati: Karma Rosé (Chiusa Grande); Terzini Rosato (Terzini); Talamonti Rosé (Talamonti); Club (Cantina Colle Moro); Costa del mulino rosato (Cantina Frentana); Rosato Vallevò Costa dei Trabocchi (cantina Frentana); Lunaria Romoro Rosé (Cantina di Orsogna); Contesa Rosato (Contesa); Le Murate Rosé (Fattoria Nicodemi); Cima Rosa (Fosso Corno); Ritorna Rosato (Giovenzo); Rosato Colline Teatine (Masciarelli); Arenile (Novaripa); Petronilla Rosé (Colle Funaro); Tenuta Secolo IX (Tenuta Secolo IX); Valforte Rosé (Tenute Barone di Valforte). Alle medaglie abruzzesi va aggiunto anche il riconoscimento assegnato al “Pipoli rosato”, prodotto in Basilicata della cantina abruzzese Vini Fantini di Ortona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cerasuolo d'Abruzzo spopola e fa il pieno di riconoscimenti al concorso internazionale di Bruxelles

IlPescara è in caricamento