rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Economia

Bollo auto non pagato, arriva anche in Abruzzo la rateizzazione

L'assessore Liris ha fatto sapere che i contribuenti abruzzesi potranno richiedere la rateizzazione del pagamento dei bolli arretrati iscritti a ruolo

Buone notizie per gli automobilisti abruzzesi che non hanno pagato regolarmente i bolli auto, tassa di competenza regionale. L'assessore Liris, infatti, ha fatto sapere che la Regione ha autorizzato la Soget a richidere i pagamenti coattivi con rateizzazione fino a 72 mesi.

Per ottenere la rateizzazione non occorre presentare alcuna documentazione o possedere alcun requisito specifico. La nuova modalità di rateizzazione è più rapida e si rivolge a tutti gli automobilisti a prescindere dalle condizioni di disagio economico, avendo rate più lunghe e con un importo minimo mensile più basso.

I contribuenti potranno rivolgersi direttamente alla Soget per la richiesta di dilazione dei pagamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollo auto non pagato, arriva anche in Abruzzo la rateizzazione

IlPescara è in caricamento