rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Economia

All'imprenditrice Antonella Allegrino il “Premio Eccellenza Donna 2022” del Club Inner Wheel Pescara

A consegnare il riconoscimento alla Allegrino "per il suo impegno in ambito socio-economico e culturale" è stata la presidente Aureliana Delfico Gagliardi

È l'imprenditrice Antonella Allegrino a ricevere il "Premio Eccellenza Donna 2022" del Club Inner Wheel Pescara. 
Aiutare il prossimo fa bene agli altri e anche a se stessi perché trova spazio nel vero senso della vita, la motivazione per l'assegnazione del riconoscimento consegnato dalla presidente dal Club Inner Wheel Pescara, Aureliana Delfico Gagliardi, per il suo impegno in ambito socio-economico e culturale.

Tutto è cominciato più di vent'anni fa con la nascita del poliambulatorio medico “Domenico Allegrino” dove attualmente si erogano circa 3mila prestazioni mediche specialistiche ogni anno ed esami strumentali a persone e famiglie in difficoltà economiche.

Poi da lì è nata la “Domenico Allegrino Onlus” che porta lo stesso nome e che si presenta come un grande contenitore di progetti basati sul senso dell'altruismo, del dono, della solidarietà verso le categorie sociali più deboli. Ma anche fucina di idee per diffondere le “buone nuove” e il senso del volontariato attraverso concorsi con le scuole. La Allegrino è stata scelta quindi dal Club Inner Wheel Pescara, che ormai da 16 anni consegna questo tipo di premio, per aver saputo conciliare l'attività imprenditoriale con quella umanitaria, mettendo in campo tante iniziative concrete per le persone più deboli e meno fortunate. «La condivisione di ideali», spiega la presidente del Club, «e la vicinanza di intenti tra la nostra associazione e l'impegno sociale della Allegrino sono stati gli elementi che ci hanno indirizzato verso questa scelta».

«Quando è venuto a mancare mio padre», spiega Antonella Allegrino, attualmente amministratore di un gruppo societario che si occupa del settore alimentare, «ho voluto creare qualcosa di bello legato al suo nome, qualcosa che inneggiasse all'amore per la vita. Mi diceva sempre che la sua vita era un capolavoro perché lui aveva sempre amato, allora io ho capito che ogni vita val la pena di essere vissuta quando si volge lo sguardo verso l'altro. Ho cominciato e ho visto che c'era sempre più da fare, che ogni cosa si collegava ad un'altra quando sei in contatto con persone fragili sotto tanti punti di vista. E sono nati gli orti per gli anziani, il servizio telefonico di ascolto, i concorsi per le scuole, ed altre iniziative intorno alle quali ruotano tantissimi volontari». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'imprenditrice Antonella Allegrino il “Premio Eccellenza Donna 2022” del Club Inner Wheel Pescara

IlPescara è in caricamento