rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Incidenti stradali Collecorvino

La macchina del figlio si sfrena, donna finisce in un burrone e muore

La tragedia si è verificata ieri ad Arsita. La vittima era residente a Collecorvino. Accertamenti sulla dinamica da parte della polstrada e dei carabinieri

Una 83enne residente a Collecorvino, Giuditta Di Pomponio, è morta ieri mattina ad Arsita, nel Teramano, in seguito a una tragica fatalità. Come riporta l'Ansa Abruzzo, l'auto su cui si trovava la donna, una Nissan Qashqai appartenente a suo figlio, per cause in corso di accertamento è finita in un burrone, scivolando nella scarpata per circa 70 metri e capovolgendosi più volte. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i sanitari del 118, che hanno potuto solo constatare il decesso dell'anziana a causa delle gravi ferite riportate.   

Today.it aggiunge che gli agenti della polizia stradale e i carabinieri stanno accertando la dinamica, ma sembra che la vettura si sia sfrenata. Resta tuttavia da capire se fosse stato inserito o meno il freno a mano. Madre e figlio erano andati via un anno fa da Arsita: la donna - vedova da anni - viveva con il figlio a Collecorvino, ma i due tornavano spesso in paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La macchina del figlio si sfrena, donna finisce in un burrone e muore

IlPescara è in caricamento