Domenica, 25 Luglio 2021
Sicurezza

Come eliminare i cattivi odori dalla cucina: trucchi e consigli

Aceto, bicarbonato e succo di limone

C’è chi lo fa per passione e chi per esigenza, ma in ogni caso cucinare genera una serie di odori che si diffondono in casa e alcuni non sono molto gradevoli. Come eliminare i cattivi odori in cucina? Ci sono una serie di soluzioni fai da te e studiate ad hoc per riuscire a contenere fumi e fragranze, affinché non impregnino i tessuti, rovinino i mobili e si spargano per tutta la casa, camere da letto incluse.

Odore di grasso addio

L’odore di grasso può essere davvero fastidioso, tanto che qualcuno rinuncia a preparare i cibi fritti. La buona notizia è che si può eliminare. Per farlo basta usare l’aceto bianco. Far scaldare il contenuto due bicchieri in una pentola: in questo modo l’aceto assorbirà ogni residuo di grasso.

Puzza di spazzatura

Per evitare che all’interno del secchio l’odore ristagni e si crei una forte puzza, basta mettere un cucchiaio di bicarbonato di sodio in fondo alla busta dell’immondizia e, volendo, aggiungere qualche goccia di limone.

Pulire mentre si cucina

Tra una preparazione e l’altra, meglio fare anche un po’ di pulizia, per evitare che lo sporco, così come i cattivi odori, si accumulino.

Come pulire il tubo di scarico

Per evitare che il tubo di scarico del lavello si intasi, ricordarsi di buttare prima gli avanzi nei piatti nella pattumiera. Mentre per depurare il tubo di scarico bisogna versare tre bicchieri di acqua bollente e di un cucchiaino di bicarbonato di sodio già mescolati.

Cattivo odore dalle mani

Sulle mani alcuni odori, come quello dell’aglio, tendono a restare: per eliminarlo basta strofinare sulle mani mezzo limone.

Sgrassare il forno a microonde

Il microonde tende a sporcarsi facilmente: per pulire basta mettere in un recipiente di vetro con dell’acqua calda. Chiudere lo sportello e il vapore scioglierà il grasso oltre che profumerà l’elettrodomestico.

Eliminare gli odori dal tagliere

Anche sul tagliere si può usare il succo di limone mescolato con un pizzico di sale.

Eliminare altri aromi in cucina

Il vecchio trucco del chicco di caffè da posizionare in cima al frigorifero funziona sempre. Una volta sistemato, l’odore si diffonderà ovunque. In alternativa si può usare un batuffolo di cotone imbevuto di vaniglia.

Igienizzare la spugna per i piatti

Prima di usare la spugna per i piatti, conviene pulirla con acqua corrente e farla asciugare al sole, per eliminare tutti i residui.

Pulire del frigorifero

Acqua e aceto sono perfetti per pulire i ripiani del frigorifero e per eliminare i possibili odori che si potrebbero formare.

Prodotti online

Casaceto aceto bianco di alcol

Aceto di alcool spray

Bicarbonato di sodio

Succo di limone

Spugne

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come eliminare i cattivi odori dalla cucina: trucchi e consigli

IlPescara è in caricamento