Truccarsi con lo scotch adesivo: sì, è possibile e vi spieghiamo come

L’ideale per chi non è propriamente un’esperta di make up

@unsplash

Generalmente usato per far aderire due superfici, lo scotch è utile anche per truccarsi con maggiore precisione. È un metodo usato anche dai make up artist ed è l’ideale per chi non è propriamente un’esperta di make up o desidera un effetto grafico super pulito e minimale.

Quale scotch usare?

Anche se tutti ci consentono di ottenere un effetto finale perfetto e impeccabile, il migliore da usare sulla pelle è lo scotch usato in architettura, realizzato in carta e con la parte adesiva delicata. In questo modo si potrà utilizzare nella zona del contorno occhi.

5 modi per truccarsi con lo scotch

Ci sono diversi tipi di make up che possiamo realizzare utilizzando il nastro adesivo.

Applicare l’eyeliner senza sbagliare è il primo modo per usare al meglio lo scotch nel make up. Basta applicarne una striscia sotto l’occhio, partendo dall’angolo esterno e allungando il nastro verso la tempia. In questo modo si realizzerà una linea perfetta senza sbavature.

Le nuove tendenze della medicina estetica 2021

Realizzare uno smokey eyes veloce e impeccabile. Si applicano due strisce di scotch partendo dal lato esterno dell’occhio. Si applica lo scotch diagonalmente sopra la linea degli zigomi e il più possibile vicino all’angolo esterno occhio. Infine usare e sfumare l’ombretto verso le tempie.

Eliminare il trucco in eccesso, perché un pezzetto di scotch consente di catturare le macchie di colore, soprattutto i glitter.

Pulire velocemente i pennelli: applicare un piccolo pezzo sul dorso della mano, staccando la pellicola protettiva superiore, passare rapidamente la punta del pennello sullo scotch: in questo modo, il colore depositato sulle setole si staccherà, rimanendo appiccicato all’adesivo.

Eliminare le sbavature dello smalto: basterà usare dei pezzetti di scotch da applicare lungo il contorno delle unghie. Il colore dello smalto colorerà solo la parte non coperta dal nastro adesivo. Far asciugare bene lo smalto prima della rimozione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Ivan Vaccaro, insieme ai fratelli gestiva Tortuga e Megà: aveva solo 30 anni

  • Incendio al Tortuga, lo storico stabilimento balneare distrutto dalle fiamme [FOTO]

  • Chiude la storica palestra Living dopo 37 anni: "Abbiamo lottato ma comunichiamo la fine della nostra Asd"

  • Aprono le prenotazioni per la vaccinazione dei cittadini tra i 60 e i 69 anni

  • La casa rischia di finire all'asta, ma il tribunale sospende la procedura promossa dalla banca

  • Covid-19, negli ultimi 7 giorni la provincia di Pescara ha l'incidenza di contagi più bassa d'Italia

Torna su
IlPescara è in caricamento