rotate-mobile
Salute

Aifa ha divulgato un vademecum per prendersi cura dei farmaci in estate

L’Aifa, agenzia italiana del farmaco, ha realizzato un semplice vademecum per ricordare a tutti quanto sia importante conservare i medicinali soprattutto in estate, affinché non si alterino le proprietà e non perdano d’efficacia.

Non basta prendersi cura della pelle e dell’alimentazione per stare bene in estate, quando le temperature sono alte e il caldo potrebbe destare non pochi problemi e persino malori. Gli individui che assumono comunemente, ma anche saltuariamente, dei farmaci, devono avere cura di conservali bene.

Lo spiega l’Aifa, agenzia italiana del farmaco, che ha realizzato un semplice vademecum per ricordare a tutti quanto sia importante conservare i medicinali soprattutto in estate, affinché non si alterino le proprietà e non perdano d’efficacia.

1.Rispetta la temperatura. Conserva i farmaci in ambienti freschi e asciutti a meno di 25° C. Se viaggi, utilizza borse refrigerate. Ricorda che alcuni medicinali, come l’insulina, i farmaci per la tiroide o i contraccettivi necessitano di particolari condizioni di conservazione.

2.Occhio all’aspetto. Se colore, odore e consistenza ti sembrano diversi dal solito, consulta il medico o il farmacista. In estate, se possibile, usa le formulazioni solide come le compresse: sono meno sensibili alle alte temperature.

3.Controlla la compatibilità con l’esposizione al sole. Creme a base di cortisone, gel, soluzioni o spray, ma anche antibiotici e anticoagulanti possono provocare reazioni di fotosensibilizzazione come dermatiti o eczemi. Se usi questi farmaci, evita l’esposizione solare, in particolare nelle ore più calde della giornata, e utilizza sempre un’adeguata protezione.

4.Porta con te le confezioni originali. Blister e confezioni originali riparano i farmaci da luce e umidità, al contrario di portapillole e contenitori non esplicitamente destinati al trasporto dei medicinali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aifa ha divulgato un vademecum per prendersi cura dei farmaci in estate

IlPescara è in caricamento