Si può dormire con le lenti a contatto?

Prima di mettersi a letto la sera, bisogna rimuoverle per garantire la buona salute dell’occhio

Dormire con le lenti a contatto può essere davvero pericoloso. Tanti sono i rischi collegati a un’eventuale dimenticanza o leggerezza. Può non succedere nulla, ma se al mattino l’occhio è gonfio o lo sentite particolarmente irritato o secco, sappiate che la causa è stata proprio l’aver dimenticato le lenti a contatto durante la notte.

Quindi la risposta è no, non si può dormire con le lenti a contatto.

Di per sé, la lente a contatto, che ricordiamo essere un dispositivo medico, è molto delicata e va trattata con la dovuta cura e attenzione per evitare le possibili contaminazioni batteriche.

I rischi

Tutte le persone rischiano di dimenticarsi qualcosa e il fatto di dimenticare le lenti a contatto nell’occhio e crollare dal sonno perché si è troppo stanchi è assolutamente comprensibile. Il punto è che i rischi collegati a questa dimenticanza sono davvero tanti e alcuni potrebbero tramutarsi in qualcosa di grave.

Infiammazioni e infezioni sono molto più probabili di quello che si pensi. La lente a contatto in un occhio chiuso crea una sorta di velo e toglie l’ossigeno. In pratica l’occhio si secca, gonfiandosi e arrossandosi, col rischio di formare anche delle cisti.

In questa situazione i batteri iniziano ad operare, perché favoriscono il buio e ambienti con poco ossigeno. La lente, in sostanza, aiuta ai microrganismi ad aggredire l’occhio permettendo loro di aderire bene e provocare danni.

Ecco perché è davvero importante togliere le lenti a contatto prima di andare a dormire. E questo vale anche nel caso in cui si tratti di un dispositivo approvato per uso notturno, che sicuramente è più sicuro di quello classico.

Cosa non fare

  • Non bisogna mai conservare o sciacquare le lenti a contatto con l’acqua corrente o distillata, perché possono contenere parassiti. Bisogna invece usare la soluzione salina appropriata.
  • Non toccare mai le lenti a contatto se non dopo aver lavato accuratamente le mani.
  • Evitare di indossare sempre o troppo spesso le lenti a contatto, perché gli occhi hanno bisogno di respirare.

Cosa fare

  • Sostituire le lenti alla loro scadenza e non portarle oltre il periodo consigliato.
  • Usare la soluzione salina ad ogni applicazione, ma mai la stessa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Violenta rissa in via Rimini a Montesilvano con una ventina di persone coinvolte, 2 feriti [FOTO]

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • "Cambio moglie" su canale Nove con una coppia di Pescara, il video della puntata

  • Titolare ubriaco di un locale della movida finisce nei guai: insulta e minaccia i poliziotti durante i controlli

  • Coronavirus Abruzzo: un solo nuovo caso, raddoppiano i pazienti in terapia intensiva

Torna su
IlPescara è in caricamento