Come proteggere la pelle in inverno per evitare la secchezza cutanea

Rispetto all’estate, in inverno usare cosmetici ricchi e nutrienti rappresenta una vera e propria coccola

Vento e freddo di questa stagione mettono a dura prova il derma: come proteggere la pelle in inverno per evitare che diventi secca? In genere questo problema si nota innanzitutto sulle mani, che tendono a diventare ruvide, e sulle labbra, che si screpolano e possono fare anche molto male.

In tanti, però, sottovalutano il viso, non rendendosi conto che questa parte del corpo è la più esposta, quindi è facilmente aggredibile.

Rispetto all’estate, in inverno usare cosmetici ricchi e nutrienti rappresenta una vera e propria coccola: si asciugano più velocemente e non risultano appiccicosi; in realtà, quelli giusti per la propria pelle e con buoni ingredienti sono molto gradevoli anche in estate.

Ad ogni modo, vediamo quali sono i prodotti per una skincare a prova di freddo, per evitare la pelle secca durante la stagione invernale.

Detergenti viso 

In inverno, i prodotti detergenti non devono mai seccare la pelle: l'obiettivo della detersione, infatti, è sì rimuovere le tracce di make-up, impurità e smog, ma senza alterare il film idrolipidico della pelle, già messo a dura prova dal freddo. Ricorri quindi a balsami e creme detergenti dalle texture oleose, ma anche alla classica coppia latte detergente + tonico.

Lozione viso

Per perfezionare l’idratazione e amplificare l’assorbimento degli ingredienti attivi dei prodotti che si applicano successivamente, prova ad utilizzare una lozione viso, da applicare subito dopo la detersione: un concentrato di idratazione che rivitalizza, illumina e distende i tratti.

Creme idratanti nutrienti anti-freddo

In inverno la pelle ha bisogno di essere protetta, nutrita ed idratata; il freddo, infatti, abbassa le difese dell'epidermide, che progressivamente perde lipidi e altre sostanze nutrienti, diventando secca e meno elastica. Con l'arrivo del freddo è quindi importantissimo nutrire a fondo la pelle, ricorrendo a prodotti diversi: via libera all'utilizzo combinato di siero più crema idratante più scudo protettivo anti-inquinamento. Inoltre, se hai la pelle particolarmente secca, opta per creme viso da giorno con texture ricche e corpose.

I principi attivi ideali sono il burro di karité, dall'azione nutritiva, l'acido ialuronico, dalla funzione idratante, e gli estratti vegetali ricchi di acidi grassi Omega 3 e 9, dall'alto potere antiossidante. Infine, mai trascurare le zone sensibili del viso come il contorno occhi e le labbra, che si disidratano facilmente dando origine a linee, segni di stanchezza e screpolatura.

Oli viso extra nutrienti

L'olio è un prodotto versatile perfetto per la skincare invernale: infatti, può essere usato sia da solo che in aggiunta alla crema da giorno per rinforzare la sua capacità di nutrire la pelle. I nuovi oli per il viso, inoltre, hanno una consistenza non untuosa in modo da essere assorbiti subito.

Cosmetici s.o.s. pelle secca

Se hai la pelle particolarmente sensibile e secca, ti può capitare, soprattutto d'inverno, di sentirla tirare, pizzicare o arrossarsi. Per combattere queste problematiche, inserisci nel tuo beauty case dei prodotti d'emergenza che calmino le sensazioni fastidiose, proteggano i capillari rinforzando il microcircolo e diano idratazione a lunga durata.

Consiglio: prova i cosmetici bio, a Pescara ci sono molti negozi che li vendono e sono sicuramente meno aggressivi di quelli con ingredienti tutt’altro che naturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

Torna su
IlPescara è in caricamento