rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Alimentazione

Come ridurre lo spreco alimentare: 10 consigli per riuscirci

Il 5 febbraio si celebra la giornata nazionale contro lo spreco alimentare

Sono circa 65 i chilogrammi di cibo che ogni anno gli italiani sprecano, una media più alta di quella europea. Lo attesta la Fao, Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura: finiscono nella spazzatura quotidianamente verdura e frutta ormai matura o inutilizzata, cereali e altri alimenti freschi.

Finiscono nella spazzatura per colpa delle cattive abitudini alimentari e di una spesa errata.

In occasione della giornata nazionale contro lo spreco alimentare, che ricorre il 5 febbraio, vediamo quali sono i migliori modi per ridurre lo spreco alimentare. Vi proponiamo il decalogo di Phenix, startup Tech For Good che fa dell’anti-spreco un’azione positiva e solidale

10 consigli anti spreco alimentare

Il decalogo:

1.Lista della spesa intelligente – evitare di comprare più del necessario, soprattutto se va consumato in tempi brevi.

2.Data di scadenza – prestare attenzione alla data di scadenza per evitare che l’alimento si alteri.

3.Check up del frigo – controllare funzionamento, pulizia e guarnizioni, affinché il cibo non si alteri prima del tempo.

4.Rotazione – disporre sui ripiani del frigo e della cucina tenendo conto delle scadenze; mettere davanti quelli che vanno consumati prima.

5.Gestione degli avanzi – se avete cucinato troppo, non riempite il piatto a dismisura, ma lasciate tutto in pentola. Il giorno dopo basterà scaldarlo e mangiarlo in pausa pranzo, anche al lavoro.

6.Cucinare gli avanzi – provare nuove ricette per utilizzare gli avanzi, che andrebbero sprecati.

7.Pochi ingredienti – se avete pochi ingredienti con i quali non riuscite a preparare un piatto completo, utilizzateli in un’altra ricetta.

8.Regalare il cibo- se avete troppo cibo, regalatelo.

9.Alimenti maturi – usateli per frullati, dolci e zuppe.

10.Doggy Bag – al ristorante, se ci sono piatti che non avete terminato, chiedete la doggy bag e portateli a casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come ridurre lo spreco alimentare: 10 consigli per riuscirci

IlPescara è in caricamento