Non era in casa nonostante la condanna ai domiciliari: arrestato dai carabinieri

Il soggetto, già segnalato per numerose violazioni del regime detentivo, era assente durante il controllo di routine dei Carabinieri nella sua abitazione

Arresto convalidato per direttissima, al termine di accertamenti effettuati dai militari della stazione dei carabinieri di Popoli, per evasione dalla detenzione domiciliare. Il nuovo e più severo provvedimento coercitivo riguarda S.E. 39 anni, che non si è fatto trovare in casa durante il controllo delle forze dell'ordine. L'uomo veniva rintracciato poco dopo mentre stava tentando di rientrare indisturbato. Il condannato non è nuovo a simili fughe ed era stato più volte segnalato in precedenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

  • Cordoglio e dolore per la tragica morte di Matteo Martellini - FOTO -

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Trovato morto il 37enne di Città Sant'Angelo scomparso sul Gran Sasso

Torna su
IlPescara è in caricamento