Come comprare casa all’asta a Pescara, per risparmiare sul prezzo d’acquisto

Per risparmiare sul prezzo d’acquisto dell’abitazione ed evitare spese varie sulla compravendita, è consigliabile comprare casa all’asta. Ma come si fa? Ecco tutto le informazioni necessarie per effettuare questa operazione

Comprare casa è una spesa molto importante, che incide fortemente sul bilancio familiare. Bisogna compiere la scelta giusta e in linea non solo con le esigenze abitative ma anche con quelle economiche. Si può risparmiare? La risposta è sì e per farlo potreste acquistare casa all’asta a Pescara

In tal caso, se state valutando questa opzione, ci sono alcune cose che dovete sapere, da come funziona un’asta giudiziaria a dove spulciare gli annunci fino ai documenti necessari per prendere parte alla compravendita

Cos’è un’asta giudiziaria?

Un’asta giudiziaria è un processo che forza la vendita di un bene di un debitore per soddisfare i creditori. Il processo avviene all’interno delle aule dei tribunali e tutti, debitore escluso – ma non i suoi parenti – possono prenderne parte. 

Come funziona un’asta immobiliare?

Quando si tratta della vendita forzata di un’abitazione, un perito del tribunale si reca in loco per valutare il prezzo dell’immobile.

In seguito sul sito del tribunale di Pescara, sezione aste giudiziarie, potrete consultare gli annunci delle case in vendita all’asta (e altri beni immobili) e i documenti utili per prendere parte al processo. Inoltre, sono consultabili anche in sede, sull’apposita bacheca fisica.

L’affissione avviene almeno 45 giorni prima dell’asta effettiva. 

Affitti a Pescara: i prezzi in media

Attraverso gli annunci avrete modo di sapere tipologia di lotto interessato, zona e indirizzo, prezzo di partenza e base d’asta, data e ora in cui si effettua il procedimento. 

Come partecipare?

Bisogna presentare la domanda, che troverete allegata all’annuncio online o potrete richiederla direttamente all’ufficio aste del tribunale, e versare la cauzione del 10%

Per aggiudicarsi l’asta, è necessario presentare la proposta migliore, che valuterà il funzionario addetto al caso. È utile sapere che esistono due tipi di aste giudiziarie: con incanto, ovvero pubblica, e senza, ovvero a busta chiusa. Quest’ultima tipologia prevede che l’acquirente presenti, in busta chiusa appunto, la propria offerta, senza che gli altri interessati ne conoscano il contenuto. 

Vantaggi

Perché seguire questi passaggi? Semplice, perché è conveniente, non tanto per risparmiare tempo ma sicuramente per risparmiare denaro. Infatti, le case all’asta, per le quali è prevista anche la richiesta di mutuo, non prevedono spese aggiuntive – oneri fiscali a parte – quindi nessun importo dovuto per la mediazione e per il notaio

Annunci case all’asta a Pescara: dove trovarli?

Come anticipato, basta andare al tribunale di Pescara o visitare la pagina dedicata del sito ufficiale. In alternativa, potete collegarvi ad altri portali, come immobiliare.it e astegiudiziare.it
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Casa

    Come eliminare le macchie di umidità dalle pareti di casa

  • Casa

    Affitto, a chi spettano le riparazioni in casa

  • Casa

    Donare la casa ai figli conviene? Chi può farlo e quanto costa

  • Casa

    Conservare le bollette: per quanto tempo?

I più letti della settimana

  • Come comprare casa all’asta a Pescara, per risparmiare sul prezzo d’acquisto

  • Affitti a Pescara: quanto si spende in media?

  • Tende da sole: come pulirle per farle tornare come nuove

  • Come ottenere il bonus condizionatori 2019, anche senza ristrutturazione

  • Mercato immobiliare, a Pescara 2.535 compravendite nel 2018

  • Come arredare l’outdoor: i mobili da giardino giusti e dove acquistarli a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento