Jovanotti: "Stiamo facendo il possibile per una data in Abruzzo", Pescara spera

Il cantante potrebbe recuperare nella nostra città la tappa vastese del suo Beach Party. Date previste: dal 1° al 10 settembre. Il sì dell'artista sembra esserci, ora bisognerà convincere il prefetto

Non tutto è perduto per la tappa abruzzese del Jova Beach Party, con Pescara in pole position che adesso spera di fare il colpaccio dopo aver già messo a segno due grandi risultati nell'estate 2019 dei concerti, portando Ligabue e il duo Pausini-Antonacci allo Stadio Adriatico.

Jovanotti, del resto, non ha fatto mistero di essere rimasto molto male per l'annullamento della data di Vasto, e in un post su Instagram ha annunciato:

"Stiamo facendo tutto il possibile, nei prossimi due o tre giorni spero di avere belle notizie su una data in Abruzzo".

Non solo. Il cantante ha voluto ringraziare gli amministratori vastesi per il loro impegno:

"Questa avventura ogni giorno rafforza la mia consapevolezza che il nostro Paese è pieno di persone fantastiche! La città di Vasto, il suo sindaco e i suoi collaboratori hanno creduto tantissimo in questo progetto per amore della propria terra e delle cose belle. Andiamo avanti con la luce negli occhi e il ritmo nel cuore!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento