Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Scoppia la polemica per le minacce a Pettinari da un consigliere regionale di maggioranza

 

Scoppia la polemica per il video riguardante le minacce ricevute dal consigliere regionale Domenico Pettinari durante l'ultima seduta del consiglio regionale. Come ha spiegato lo stesso vicepresidente del consiglio, sono state carpite grazie ad un microfono lasciato acceso per errore, e sarebbero state pronunciate da un consigliere di maggioranza. Pettinari ha fatto sapere di aver inviato una lettera al presidente Sospiri affinchè il grave episodio venga affrontato durante la prossima seduta dell'assise regionale, aggiungendo:

"La minaccia è avvenuta dietro le mie spalle, carpita da un microfono lasciato acceso per sbaglio, questo mina ancora di più la mia serenità nello svolgere il ruolo che cerco di onorare in ogni mia azione. Sto scrivendo una lettera al presidente del consiglio Lorenzo Sospiri in cui chiedo ufficialmente di portare questo increscioso evento nella prossima seduta dell’ufficio di presidenza. Mi auguro che il presidente accolga questa istanza doverosa per fare luce su quanto accaduto e procedere per sanzionare e condannare uscite di questo tipo, che squalificano l’intera Assemblea. Mi riservo, inoltre, di tutelare la mia immagine e ritengo, quale vice presidente del consiglio d’Abruzzo, di avere l’onere e l’onore di garantire il buon funzionamento del consiglio regionale d'Abruzzo. E così farò!".

Pettinari, insomma, sembra intenzionato a dare battaglia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPescara è in caricamento