rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024

VIDEO | Azione presenta i suoi candidati in vista delle regionali, Sottanelli: "Con il voto d'opinione D'Amico futuro presidente"

Nella lista della provincia di Pescara i vertici territoriali e la società civile. All'incontro presente anche il candidato sindaco Carlo Costantini. Il segretario regionale: "Nessuna coalizione, ma un'alleanza per sostenere il candidato presidente e ora il Patto per Pescara"

Il segretario regionale di Azione Giulio Cesare Sottanelli e il candidato sindaco Carlo Costantini presentano la squadra dei candidati che alle elezioni del 10 marzo correranno per la provincia di Pescara a sostegno del candidato del Patto per l'Abruzzo Luciano D'Amico. Ufficializzati anche i nomi di quelli delle altre tre province.

In lista per la nostra provincia ci sono la presidente di Azione Pescara, insegnante e giornalista Francesca Ciafardini, il sindaco di Roccamorice Alessandro D'Ascanio che è dottore di ricerca in storia contemporanea, l'imprenditrice e segretaria di Azione per la provincia di Pescara Rossana De Angelis, l'odontoiatra Filippo Falconio, l'impiegata laureata in giurisprudenza Raffaella Mazzatenta, la dirigente Asl e professoressa all'università d'Annunzio Sandra Rosini e il consulente finanziario Costantino Sferrella.

“Siamo molto contenti di questa lista che oltre ad avere i massimi vertici provinciali di Azione ha anche una componente civica che arricchisce la nostra qualità di proposta”, ha sottolineato Sottanelli. Nel rimarcare che il partito guidato da Carlo Calenda sul territorio non è parte integrante della colazione, ma si è alleato con il centrosinistra riconoscendo in D'Amico il candidato giusto, il coordinatore rimarca come a questa tornata elettorale Azione arriva “nella consapevolezza di portare a D'Amico un elettorato che mai avrebbe votato la coalizione che rappresenta”.

Azione che sarà anche protagonista alle elezioni comunali con il candidato sindaco Carlo Costantini. Una doppia sfida dunque per il partito con Sottanelli che sottolinea la soddisfazione per aver trovato sia la convergenza su D'Amico che quella su Costantini con quel “Patto per Pescara” che ci sarà.

Gli chiediamo quindi un pronostico sulle regionali e la possibilità di vincere per il segretario regionale c'è. “Penso che D'Amico vincerà nel momento in cui andranno a votare le persone. Il centrodestra su temi importanti come infrastrutture, trasporti e sanità, ha peccato molto e l'Abruzzo ha perso molta competitività. Tutti i parametri che misurano la qualità della vita che determinano la crescita e lo sviluppo di una regione sono in decremento. Lo stesso governatore – precisa – è terzultimo come giudizio complessivo in Italia. La figura di D'Amico potrà rilanciare il nostro Abruzzo quindi – conclude Sottanelli – se gli abruzzesi andranno a votare oltre il voto organizzato, ma con il voto di opinione, sarà lui il futuro presidente della nostra regione”.

I candidati di Azione per la provincia di Chieti

  • Andrea Brisci
  • Gianni Bellisario
  • Concetta Bianco
  • Emilia Cieri detta “Ceri”
  • Barbara Di Roberto
  • Antonella Granata
  • Antonio Scaparrotta
  • Giacinto Verna

I candidati di Azione per la provincia di Teramo

  • Giuseppe D'Alonzo
  • Valdo Di Bonaventura
  • Giammarco Marcone
  • Enio Pavone
  • Valentina piccione
  • Giuliana Ridolfi
  • Emma Zarroli

I candidati di Azione per la provincia di L'Aquila

  • Enrico Verini
  • Lorella Capodacqua
  • Roberta Dell'Aguzzo
  • Alessandra Di Cioccio
  • Nazzareno Di Matteo
  • Annamaria Massaro
  • Gaetano Ricci

Copyright 2024 Citynews

Video popolari

VIDEO | Azione presenta i suoi candidati in vista delle regionali, Sottanelli: "Con il voto d'opinione D'Amico futuro presidente"

IlPescara è in caricamento