rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024

VIDEO | Il presidente del M5s Giuseppe Conte: "Ci basta vincere di poco, l'importante è che per l'Abruzzo ci sia un rinnovamento"

Tappa nel comitato elettorale del candidato presidente Luciano D'Amico in piazza Unione a Pescara per il leader dl Movimento che annuncia un altro tour in Abruzzo per incontrare i cittadini dei piccoli borghi: "La gente ha un calore incredibile"

“A noi basta vincere anche di un piccolo scarto: l'importante è che ci sia un rinnovamento per questa terra”.

A dirlo rispondendo alla stampa il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte che ha fatto tappa nel comitato elettorale del candidato presidente del Patto per l'Abruzzo Luciano D'Amico in piazza Unione a Pescara.

L'occasione per annunciare anche che nei prossimi giorni in Abruzzo tornerà perché vorrebbe girare qualche piccolo paesino e non solo le città. “Voglio incontrare i cittadini abruzzesi. Il calore di questa gente è incredibile. Mi stanno arricchendo tanto”, afferma.

“Certo – aggiunge Conte – mi preoccupa la situazione e i problemi che le persone mi prospettano dalla sanità alle infrastrutture e fino ai piccoli borghi che si spolpano. IO attraverso sempre questa erra e mi fermo in vari paesini per andare in Puglia. Vedere questi borghi della Marsica dell'Appennino abbarbicati sulle montagne e pensare che si stanno spopolando è un dolore al cuore. Cerchiamo di essere con loro e raccogliere le istanze e speriamo davvero in un rinnovamento con una giunta regionale e Luciano D'Amico che è competente, capace e onesto”.

Nel rimarcare che a differenza dei leader del centrodestra che “corrono, noi incontriamo la gente e ci fermiamo raccogliendo loro istanze, angosce e preoccupazione”, Conte si è fermato a parlare con i tanti che lo aspettavano facendosi selfie e fotografando autografi.

Leggi le notizie de IlPescara su WhatsApp

Non sono mancati i temi nazionali a cominciare dall'annunciato ritorno in Italia di Chico Forti, da 24 detenuto negli Stati Uniti e condannato all'ergastolo per un omicidio che ha sempre sostenuto di non aver commesso, per il quale Conte ha fatto i suoi complementi al governo e “alla nostra filiera diplomatica e in particolare all'ambasciatrice Zappia che è a Washington”.

Stati Uniti dove si trova la presidente del consiglio Giorgia Meloni che “è andata a Whashington per ricevere nuove istruzioni. Abbiamo visto che questa fedeltà non lealtà, a Washington è stata suggellata anche dal bacio di Biden in testa. Adesso però si è rifiutata di fare un punto stampa, una cosa mai successa. Ora speriamo che venga però in parlamento a riferire di queste istruzioni. Il popolo italiano vorrebbe conoscere questo aggiornamento”

Copyright 2024 Citynews

Video popolari

IlPescara è in caricamento