VIDEO | In piazza per esprimere solidarietà al popolo afghano: "Servono corridoi umanitari per le fasce deboli"

Il sit- in di solidarietà è stato dedicato a tutto il popolo afghano ed in particolare alle fasce deboli come bambini, donne e comunità Lgbtqai+

Manifestazione di solidarietà con il popolo afghano, organizzata da Emergency Pescara e dal collettivo femminista Zona Fucsia.
La richiesta è di creare corridoi umanitari sicuri per il popolo afghano, soprattutto per donne bambini e per la comunità Lgbtqai+ con una giusta ridistribuzione dei rifugiati nei vari Paesi europei.
Gli organizzatori in particolar modo, hanno inteso supportare questa comunità che in Afghanistan ha sempre lottato per i propri diritti messi, ora duramente a rischio dal ritorno dei talebani.

"La guerra che ha portato all'occupazione militare del territorio è stata strumentalmente combattuta anche in nome della liberazione delle donne, violentemente poste al centro di uno scontro di civiltà ideologicamente invocato per giustificare l'ordine occidentale del capitale e le sue istituzioni. Oggi le donne e le persone Lgbtqia+ tornano al centro di un allarme internazionale che ancora le vede vittime potenziali e imminenti della più radicale subordinazione e costrizione al silenzio".
 

Copyright 2021 Citynews

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | In piazza per esprimere solidarietà al popolo afghano: "Servono corridoi umanitari per le fasce deboli"

IlPescara è in caricamento