rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024

VIDEO | Al via i lavori per la riqualificazione dello storico Circolo canottieri: un restauro in chiave moderna tutelando la sua storia

Consegnati i lavori che interesseranno la storica struttura che ha ospitato il Circolo canottieri e che si colloca nell'area della città oggetto di tutela e recupero vicina al campo Rampigna

Partono i lavori per la riqualificazione ed il restauro dello storico Circolo canottieri in via Spalti del Re. L'intervento è stato presentato questa mattina dal sindaco Carlo Masci in occasione della firma del contratto che assegna all'azienda che si è aggiudicata l'appalto il cantiere che interesserà la struttura, assieme alla soprintendente Chieti - Pescara Cristina Collettini. Presenti anche i tecnici comunali e dirigenti che si sono occupati dell'appalto, il rup dei lavori, il rappresentante della ditta che eseguirà gli interventi e la rappresentante del Demanio.

Il primo cittadino pescarese ha sottolineato l'importanza di questi lavori, che uniranno la riqualificazione completa dell'immobile dal punto di vista architettonico, sismico ed energetico che dunque sarà una struttura moderna ma in chiave storica, con la tutela di uno dei simboli delle radici di Pescara e che manterrà intatte le sue peculiarità e le caratteristiche che l'hanno resa nei decenni un gioiello per la città:

"Voglio sottolineare come una volta completati questi lavori, il Circolo canottieri manterrà la sua destinazione sportiva ovvero quella di ospitare le attività di canottaggio per le regate. Inoltre, questa struttura è solo una parte che si colloca nell'area dove stiamo intervenendo e dove ci saranno interventi futuri proprio per ridare lustro al cuore storico di Pescara. Un'area per troppo tempo dimenticata e anche poco considerata ma che, assieme al parco archeologico che vogliamo creare nell'ex campo Rampigna e alle altre zone storiche, costituirà un nuovo fulcro attrattivo dal punto di vista turistico, storico ed architettonico".

La soprintendente Collettini ha ringraziato l'amministrazione comunale per la collaborazione nell'arrivare a questo importante momento di avvio dei lavori, tutto lo staff della Soprintendenza e i progettisti:

"Si tratta di intervenire su un'architettura relativamente moderna, degli anni '30 mantenendo però proprio le sue caratteristiche originali. Quando sono arrivata a Pescara mi sono innamorata di questa città ed ho capito che ha tante potenzialità dal punto di vista storico ed architettonico che non sono ancora state valorizzate appieno ma che meritano la massima attenzione. Quest'edificio dunque manterrà le sue radici ma avrà anche tutte le necessità richieste ad un edificio moderno. Questo restauro come ha evidenziato il sindaco, si colloca in uno spazio importante e la sfida è proprio quella di collocarlo perfettamente in un'area che ha tanto da dare dal punto di vista storico ed anche archeologico":

I lavori dureranno circa 20 mesi. Il Rup è l'architetto Aldo Giorgo Pezzi, la direzione dei lavori affidata all'architetto Emanuela Criber, la direzione operativa all'architetto Paolo Taricani. La ditta che eseguirà i lavori è la Alma Cis Srl di Pescara.

Copyright 2023 Citynews

Si parla di

Video popolari

IlPescara è in caricamento