Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Avviati i lavori per il completamento della strada pendolo, Masci: "Opera attesa da decenni"

Cantiere aperto all'incrocio tra via Rio Sparto e via San Donato per la strada che si ricollegherà a via Tiburtina una volta espropriato anche l'ultimo terreno

 

Cantiere aperto da oggi, mercoledì 3 febbraio, a Pescara per il completamento della cosiddetta "strada pendolo", opera che la zona sud della città attende da anni.
A occuparsi della realizzazione del nuovo tratto che porterà dalla zona di San Donato a strada Comunale Piana all'altezza di via Enzo Tortora è la ditta Cogema.

L'obiettvio della nuova arteria, come spiega il sindaco Carlo Masci, è quello di snellire il traffico agevolando la mobilità sul territorio. 

L'impresa teatina Cogema è quella che ha presentato l'offerta economicamente più vantaggiosa e il dettaglio dell'intervento prevede la realizzazione di un tratto stradale di collegamento tra strada Comunale Piana e via Rio Sparto della lunghezza di 420 metri con carreggiate indipendenti separate da spartitraffico, marciapiede pedonale collocato su entrambe le carreggiate, pista ciclabile a doppio senso di marcia, due rotatorie poste agli estremi del tratto stradale e le rete dei sottoservizi.

L'importo dei lavori è di 1.467.992,70 euro oltre Iva al 10 per cento. La ditta Cogema si è impegnata a migliorare la tempistica di consegna delle opere, passata da 270 a 243 giorni.

Copyright 2021 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPescara è in caricamento