rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022

VIDEO | Gatti bruciati vivi e minacce ai cittadini che li curano, benvenuti a Fontanelle

Sale la tensione nel rione di Pescara dove da tempo si verificano atti di atrocità nei confronti dei gatti, sotto accusa un gruppo di giovanissimi

Gatti bruciati vivi o fatti morire con il liquido antigelo al posto dell'acqua.
Siamo nel rione Fontanelle a Pescara e questi episodi di atrocità nei confronti di animali indifesi vanno avanti ormai da tempo.

Anche i cittadini che si prendono cura dei felini presenti nel quartiere hanno ricevuto minacce da altri residenti che ritengono indesiderati i gatti.

Del caso è tornato a occuparsi anche il vice presidente del consiglio regionale, Domenico Pettinari del Movimento 5 Stelle, che questa mattina, mercoledì 15 giugno, insieme a Nello Raspa, presidente dell'associazione "Insieme per Fontanelle" e Maria Luisa D'Olimpio degli Animalisti Volontari, ha chiesto un intervento deciso da parte dell'amministrazione comunale al fine di individuare i resposanbili di queste atrocità. Si ritiene che ad agire, almeno in base alle testimonianze di chi risiede nel rione, sia una sorta di baby-gang, giovanissimi che trovano divertimento nel seviziare e lasciar morire i gatti. Inoltre sia Pettinari che Raspa ricordano come nel quartiere siano presenti 26 telecamere di videosorveglianza e che quindi tramite la visione delle immagini registrate si possa risalire ai responsabili di questi atti atroci.  
Sabato pomeriggio ci sarà una fiaccolata nel rione per dire no a queste violenze nei confronti dei gatti.

Copyright 2022 Citynews

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Gatti bruciati vivi e minacce ai cittadini che li curano, benvenuti a Fontanelle

IlPescara è in caricamento