rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022

VIDEO | Lacrime e dolore a Pianella per l'ultimo saluto alla piccola Giulia [FOTO]

Nel pomeriggio di oggi 27 maggio i funerali della piccola Giulia Maiano, morta a 13 mesi dopo essere precipitata dal balcone di un hotel in Egitto

Dolore, commozione e incredulità per una tragedia assurda alla quale nessuno sa dare una spiegazione. Tutta la comunità di Pianella si è stretta oggi pomeriggio 27 maggio nella chiesa di Sant'Antonio Abate per l'ultimo straziante saluto alla piccola Giulia Maiano, morta a soli 13 mesi dopo essere precipitata dal balcone di un hotel a Sharm el Sheikh in Egitto.
A celebrare i funerali il parroco della chiesa, padre Marius Budau. All'arrivo del piccolo feretro nella bara bianca l'abbraccio di centinaia di persone ai genitori, Silvio e Veronica, e a tutti i familiari che fra le lacrime hanno accompagnato Giulia all'interno della chiesa per la funzione religiosa.

Padre Marius, nell'omelia, ha sottolineato come adesso sia il momento del dolore e del silenzio, ma un silenzio che non dev'essere di disperazione ma di riflessione, legato ai ricordi e soprattutto alla speranza nella risurrezione, nella certezza che l'anima della piccola Giulia continua a vivere in tutti coloro che l'hanno amata e conosciuta, una vita eterna oltre la morte. 

Presenti al funerale anche il sindaco di Pianella Sandro Marinelli e l'assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì a rappresentare la Regione Abruzzo, oltre ai rappresentanti del consolato italiano in Egitto che hanno lavorato per riportare in tempi brevi Giulia e la sua famiglia in Italia, dopo la tragedia e le relative indagini e procedure burocratiche del caso.
Proprio il sindaco Marinelli, a conclusione del rito religioso, ha parlato a nome della famiglia e di tutta la comunità di Pianella ringraziando proprio il personale del consolato per l'impegno e il rispetto mostrato nei confronti della famiglia in un momento drammatico, aggiungendo che i genitori, pochi giorni dopo la morte di Giulia, seppur distrutti dal dolore hanno trovato la forza di chiedere informazioni per dare un proprio contributo e impegno attraverso le associazioni che si occupano di bambini: 

“Perchè proprio nei bambini dobbiamo trovare la forza di essere migliori e trovare un senso a questa tragedia che una spiegazione non ha. I genitori, ma anche tutti noi, rivedremo al parco negli occhi e nei sorrisi dei nostri bambini quello di Giulia, per continuare a farla vivere giorno per giorno fra noi e per diventare tutti insieme sempre persone migliori”. All'uscita dalla chiesa, palloncini bianchi liberati in cielo hanno accompagnato il feretro fino al carro funebre, per la sepoltura nel cimitero del paese.

Funerali Giulia Maiano Pianella

Copyright 2022 Citynews

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Lacrime e dolore a Pianella per l'ultimo saluto alla piccola Giulia [FOTO]

IlPescara è in caricamento