Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Grido d'allarme degli artisti davanti al teatro Michetti: "Le istituzioni non lascino morire il nostro settore"

Così il mondo degli artisti e dello spettacolo abruzzese hanno lanciato il loro grido d'allarme per un settore che rischia di chiudere dopo essere stato colpito duramente dall'emergenza Covid-19 (Coronavirus)

 

Tutti seduti in via Gabriele d'Annunzio a Pescara con le spalle rivolte (simbolicamente) allo storico teatro Michetti chiuso ormai da molti anni.
Così il mondo degli artisti e dello spettacolo abruzzese hanno lanciato il loro grido d'allarme per un settore che rischia di chiudere dopo essere stato colpito duramente dall'emergenza Covid-19 (Coronavirus). 

Gli artisti, circa 130 in rappresentanza di un comparto che in Abruzzo occupa più di un migliaio di persone, si sono organizzati nella federazione spontanea Ecua (Enti culturali autonomi) e con la "manifesta azione" messa in atto questa mattina, mercoledì 10 giugno, sperano che #nessunchiuda.

«Abbiamo cercato per più di un mese», dicono, «un dialogo con le istituzioni, ma non abbiamo ottenuto l'ascolto sperato. I tempi stringono e ora c'è in ballo letteralmente la sopravvivenza di quelle attività legate all'arte e allo spettacolo che molto hanno dato al territorio e che altrimenti, se non sostenute, si troveranno tra qualche settimana, impossibilitate nel continuare a operare, visto il così lungo periodo di pressocché totale inattività. Siamo stati i primi a chiudere e saremo, chissà tra quanti mesi, gli ultimi a poter riaprire».

Tra i promotori dell'iniziativa troviamo:

Milo Vallone;

Germano D'Aurelio ('Nduccio);

Edoardo Oliva;

Fabio Di Cocco;

Maurizio Di Fulvio;

Silvano Torrieri;

Federica Vicino;

Giampiero Mancini;

Gianluigi Antonelli;

Marco Papa;

Francesca Sofienne;

Dino Viani;

William Zola;

Domenico Galasso.  

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPescara è in caricamento