Mercoledì, 16 Giugno 2021
/~shared/avatars/10199047799392/avatar_1.img

Mamma Orsa

Rank 0.0 punti

Iscritto giovedì, 2 dicembre 2010

Pescara, Filovia: presentato Filò, Mascia soddisfatto

"Perchè non sono stati pubblicati i trionfali risultati del sondaggio di cui ciancia Mascia ? Mi stupisce che il Sindaco non abbia sbandierato un così esaltante risultato! E qual è la società che ha svolto la ricerca? La stessa che dichiara che i sondaggi lo danno al 51 % di gradimento, probabilmente...!"

7 commenti

I Giovani Democratici scrivono a Babbo Natale: "Pescara merita di più"

"Caro Babbo Natale, eccoti la mia, di letterina: perchè non porti un po' di sense of humor a gente che non riesce neanche a usare un minimo di spirito critico per vedere che obiettivamente siamo in mano ad incapaci inconcludenti  e a sorriderne con filosofica rassegnazione?"

3 commenti

Stop ai cicchetti ad 1 euro a Pescara Vecchia. Sei d'accordo?

"Apprezzo che si riconosca che la filovia è invasiva in generale sul territorio ed in particolare sulla strada parco che sta subendo una trasformazione che sconvolgerà non solo la sua "estetica" trasformandola in una ferrovia che dividerà la città come 30 anni fa, ma anche le abitudini dei suoi frequentatori che saranno privati di uno spazio verde lontano dal traffico dove fare sport e praticare le innumerevoli attività che si svolgono all'aria aperta . Per quanto riguarda  le generiche affermazioni sul traffico e l'inquinamento che non sono sostenute da nessuna prova "provata", basta considerare che la filovia è un doppione del 2/ che percorre la Riviera dalla stazione ai grandi alberghi di Montesilvano e del 38 dal lato della Nazionale, non si capisce perchè una terza identica linea di collegamento nord-sud dovrebbe risolvere la situazione  del traffico se non si studia il problema con un serio piano di mobilità urbana fatto da professionisti del settore e non si creano prima parcheggi di scambio che limitino l'ingresso delle auto al centro. Per quanto riguarda lo smog, il fallimento delle varie inutili domeniche ecologiche dimostra che i fattori che influenzano i dati a Pescara sono legati alle condizioni meteo, ai venti, all'uso del riscaldamento domestico(e chi più ne ha più ne metta) , forse più che al traffico. E comunque, i semafori che saranno posti agli incroci della strada parco con le sue numerose traverse, non creeranno file di auto con motori accesi inquinantissimi?"

Pescara, Filovia: presentato Filò, Mascia soddisfatto

"Perchè non sono stati pubblicati i trionfali risultati del sondaggio di cui ciancia Mascia ? Mi stupisce che il Sindaco non abbia sbandierato un così esaltante risultato! E qual è la società che ha svolto la ricerca? La stessa che dichiara che i sondaggi lo danno al 51 % di gradimento, probabilmente...!"

7 commenti

I Giovani Democratici scrivono a Babbo Natale: "Pescara merita di più"

"Caro Babbo Natale, eccoti la mia, di letterina: perchè non porti un po' di sense of humor a gente che non riesce neanche a usare un minimo di spirito critico per vedere che obiettivamente siamo in mano ad incapaci inconcludenti  e a sorriderne con filosofica rassegnazione?"

3 commenti

Stop ai cicchetti ad 1 euro a Pescara Vecchia. Sei d'accordo?

"Apprezzo che si riconosca che la filovia è invasiva in generale sul territorio ed in particolare sulla strada parco che sta subendo una trasformazione che sconvolgerà non solo la sua "estetica" trasformandola in una ferrovia che dividerà la città come 30 anni fa, ma anche le abitudini dei suoi frequentatori che saranno privati di uno spazio verde lontano dal traffico dove fare sport e praticare le innumerevoli attività che si svolgono all'aria aperta . Per quanto riguarda  le generiche affermazioni sul traffico e l'inquinamento che non sono sostenute da nessuna prova "provata", basta considerare che la filovia è un doppione del 2/ che percorre la Riviera dalla stazione ai grandi alberghi di Montesilvano e del 38 dal lato della Nazionale, non si capisce perchè una terza identica linea di collegamento nord-sud dovrebbe risolvere la situazione  del traffico se non si studia il problema con un serio piano di mobilità urbana fatto da professionisti del settore e non si creano prima parcheggi di scambio che limitino l'ingresso delle auto al centro. Per quanto riguarda lo smog, il fallimento delle varie inutili domeniche ecologiche dimostra che i fattori che influenzano i dati a Pescara sono legati alle condizioni meteo, ai venti, all'uso del riscaldamento domestico(e chi più ne ha più ne metta) , forse più che al traffico. E comunque, i semafori che saranno posti agli incroci della strada parco con le sue numerose traverse, non creeranno file di auto con motori accesi inquinantissimi?"

IlPescara è in caricamento