rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Volley

Da una “semplice” passione alla Nazionale: momento magico per il Volley Pescara 3

La società abruzzese sta inanellando una convocazione dopo l’altra nel Club Italia del Centro, progetto che raggruppa i giovani talenti più interessanti di diverse regioni

Azzurro come il Mare Adriatico, ma anche come il colore di cui si sta tingendo sportivamente la città. Pescara può gongolare a ragione grazie a delle giovanissime pallavoliste che si stanno meritando una considerazione dopo l’altra da parte di chi se ne intende a livello federale. Le convocazioni in Nazionale si stanno susseguendo a ritmo continuo per quel che riguarda il Volley Pescara 3, un vero e proprio punto di riferimento per la pallavolo non solo locale, ma abruzzese. In effetti è qui che viene “coltivato” un vivaio che sta sfornando talenti molto promettenti in previsione futura.

Ne è una chiara conferma il volley femminile: le ultime notizie positive in questo senso sono arrivate dalle selezioni di coach Marco Mencarelli nell’ambito del progetto Club Italia del Centro. Il prossimo stage si svolgerà tra il 29 aprile e il 3 maggio. Sono 20 le giocatrici di Marche, Umbria, Lazio e Sardegna che si ritroveranno a Bracciano per questa nuova fase del progetto e per mostrare tutto il loro valore. La presenza pescarese è assicurata dalla convocazione di Altea Cavicchia, non nuova a gratificazioni personali di questo livello.

Per capire quanto il Volley Pescara 3 stia lavorando bene, si può ricordare come lo scorso 5 aprile il Club Italia del Centro abbia selezionato altre atlete di questa società, vale a dire Arianna Gabriella De Luca, Sofia De Marinis e Isabel Pagnoni. Si tratta del frutto di un lungo lavoro cominciato nel lontano 1985. È stato quasi 40 anni fa, infatti, che Giovanni Mariotti, Ferri Andrea, Marcello Coletta, Pierdomenico Ennio e Mario Ferri, dopo aver terminato la scuola, decisero di mantenere viva la loro passione per la pallavolo.

L’inizio fu contraddistinto dalla partecipazione al campionato di prima divisione maschile e dalla promozione in Serie D, poi le attività si sono evolute e ampliate con risultati di tutto rispetto. Attualmente la squadra più rappresentativa milita nella Serie B2 di volley femminile, ma non viene mai trascurato l’aspetto formativo con corsi di mini-volley e il National Volley Camp organizzato a luglio, una vacanza sportiva all’aria aperta pensata per i ragazzi tra gli 8 e i 18 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da una “semplice” passione alla Nazionale: momento magico per il Volley Pescara 3

IlPescara è in caricamento