rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Volley

Farmacia Sebastiani Spoltore vince ancora e vede la vetta

Successo delle Lupe (3-1) contro Isernia: ora le pescaresi sono a tre punti dalla capolista Ortona

Una gara bella ed entusiasmante quella disputata dalle due squadre oggi in campo tra Farmacia Sebastiani e Izzi Isernia. Spoltore giocava per conquistare  il secondo posto del girone dopo lo stop dell'Antoniana. Isernia aveva bisogno dei tre punti invece per uscire dalla penultima posizione. A vincere alla fine sono le Lupe (3-1) che si portano così a meno tre punti dalla capolista Ortona. Una gara ben giocata da entrambe le formazioni, rovinata però da diverse decisioni arbitrali che hanno lasciato l'amaro in bocca ad entrambe. 'Lupe' in formazione rimaneggiata senza Iezzi, Apostumo, Gasbarri e Damiani Sara, e che nel primo set perde Odorisio per una distorsione alla caviglia. Di Nardo parte con Raciti M., Cinosi A., Berardi, Damiani R., Pestilli, Odorisio e Panza libero. Primo punto griffato Cinosi. Odorisio e Raciti portano il parziale sul 3-1. Pestilli, un ace di Berardi e una schiacciata di Cinosi portano le giallonere sull'8-3. Sul 12-6 per Spoltore Odorisio è costretta ad uscire e le giallonere perdono momentaneamente la bussola. Si arriva sul 18-14. Cinosi e due schiacciate a rete di Damiani chiudono il primo set. Nel secondo Isernia subito avanti 4-1. Spoltore recupera e si viaggia sul filo della parità fino ad arrivare sul 25 pari. Al tie braeak sul 26 pari prima l'arbitro non vede un doppio tocco di Chiacchiari (mano-viso) e sulla ribattuta le molisane conquistano il punto. E poi una palla di Cinosi è stata chiamata incredibilmente fuori (palla sulla linea) regalando di fatto il set alle molisane. 
Nel terzo gioco le ragazze di coach Di Nardo entrano in campo con la determinazione giusta arrivando ad ottenere un +6 (17-11). Poi alcuni errori permettono a Isernia di rientrare fino al 21-19. Ma il set lo chiudono Cinosi (muro e un ace) e Damiani con due schiacciate delle sue.
L'ultimo set è molto nervoso. Spoltore è determinato a chiudere la gara e prendersi i tre punti. Ma ancora una volta alcune valutazioni di Grande rischiano di rovinare tutto. La direttrice di gara sventola un rosso (a Cinosi?) e un giallo (a Di Nardo) ma non vede per ben due volte due gesti offensivi di Schiavone rivolti al pubblico. La gara si scalda ma Spoltore non perde la testa. La perde invece Schiavone che sbaglia la battuta e si rivolge al pubblico con un gestaccio (anche questo non visto da Grande). Spoltore stinge e colpisce e porta a casa una vittoria meritatissima. "Le ragazze hanno giocato una bella partita, qualche alto e qualche basso ma tutto sommato bene" il commento nel post gara di Andrea Di Nardo. "Sono due gare che le ragazze fanno delle bellissima prestazioni. Da quando ho iniziato il campionato non sono riuscito mai a schierare la stessa formazione a causa degli infortuni. Anche oggi diverse erano le assenze e Marta Odorisio nel primo set si è fatta male. Speriamo non sia nulla di grave e di recuperarla durante la pausa. Sono soddisfatto perché chi viene chiamato in causa risponde sempre molto bene. Ora ci godiamo un sereno Natale ma subito dopo testa ai prossimi impegni".
Farmacia Sebastiani: Berardi, Cinosi A., Cinosi G., Cirone, Damiani R., Del Piano,  Odorisio, Panza, Paris, Pestilli, Raciti C., Raciti M. Allenatore: Andrea Di Nardo.
Izzi Isernia: Bernava, Chiacchiari, De Falco, De Tella, Lastoria, Pallotta, Pirozzi, Pizzuti, Scarpitti, Schiavone, Simeone. Allenatore: Francesco Montemurro.
Arbitro: Federica Grande.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmacia Sebastiani Spoltore vince ancora e vede la vetta

IlPescara è in caricamento