Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

Il Trofeo Matteotti ricorderà Fabio Taborre, anche Matteo Trentin alla 74a edizione

Tutto pronto per domenica 19 settembre, con 20 squadre partecipanti. Esprime soddisfazione Renato Ricci, presidente onorario dell’Unione Ciclistica Fernando Perna: "Un patrimonio ricco di storie"

Tutto pronto per domenica 19 settembre, quando si terrà il 74° Trofeo Matteotti, organizzato dall’Unione Ciclistica Fernando Perna con il supporto tecnico del Gruppo Sportivo Emilia. 20 le squadre partecipanti. Ci sarà spazio anche per un ricordo del compianto Fabio Taborre, l’ultimo abruzzese in assoluto ad occupare un posto sul podio nella corsa professionistica abruzzese. Il giovane atleta, prematuramente scomparso nei giorni scorsi, si classificò al terzo posto nell’edizione 2012 alle spalle del vincitore Pierpaolo De Negri e dello sloveno Marko Kump.

Sul sito Tuttobiciweb.it, in ricordo di Taborre, si è espresso Stefano Giuliani, direttore tecnico dell’organizzazione del Matteotti:

“Aveva passioni, numeri e classe. Faceva il duro, attaccava per non essere attaccato. Ma era un ragazzo molto sensibile che nascondeva la propria sensibilità. Appariva estroso, oltre ad essere stato un bel corridore, che si è tolto belle soddisfazioni, vincendo belle gare. Non ci sono parole”.

Tornando alla gara di domenica, tra i big iscritti ad oggi, solo per citarne alcuni, figurano Matteo Trentin (vincitore a Pescara nel 2019, quarto all’Europeo di Trento e vice campione del mondo 2019), Diego Ulissi (azzurro all’Europeo di Trento) e il colombiano Fernando Gaviria per la Uae Team Emirates, lo spagnolo ed ex campione del mondo 2018 Alejandro Valverde della Movistar Team, Vincenzo Albanese (primo al Matteotti nel 2016) e Lorenzo Fortunato (vincitore al Giro d’Italia 2021 della tappa Cittadella-Monte Zoncolan) per la Eolo Kometa Cycling Team, Enrico Battaglin (terzo nell’edizione 2013 del Matteotti) e Daniel Savini (due terzi posti a Pescara nelle edizioni 2019 e 2020) per la Bardiani CSF Faizanè, Giovanni Aleotti (neoprofessionista e altro azzurro convocato dal cittì Cassani all’Europeo di Trento) e Samuele Battistella (campione del mondo under 23 nel 2019) per la Nazionale Italiana.

Esprime soddisfazione Renato Ricci, presidente onorario dell’Unione Ciclistica Fernando Perna: “Per un ventennio ho ricevuto dal Trofeo Matteotti tanta gloria e tanto onore. Intere generazioni di pescaresi sono cresciute con il blasone di questa corsa. Sono riuscito a convincere Stefano Giuliani e Daniele Sebastiani a prendere in eredità il Matteotti, un patrimonio ricco di storie, relazioni e tradizioni che lo stanno portando avanti con orgoglio e passione”.

Per quanto riguarda il programma, è previsto il ritrovo dei partecipanti e la presentazione delle squadre in piazza della Rinascita a partire dalle 9:30, con la partenza alle 11:15 e l’arrivo tra le 15:30 e le 16 in piazza Duca degli Abruzzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Trofeo Matteotti ricorderà Fabio Taborre, anche Matteo Trentin alla 74a edizione

IlPescara è in caricamento