Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Il tennis tour "I love Abruzzo" arriva a Pescara

Nel mese di agosto, il circuito itinerante che è partito da L'Aquila a metà maggio, arriverà a Pescara con due tornei internazionali dal montepremi importante. Fino all'8 agosto, spazio alle donne; dal 15 al 22 toccherà agli uomini con la tappa conclusiva. Le gare si disputeranno nel circolo Prati 37 di Pescara colli

C'è un torneo di tennis che sta facendo molto parlare quest'anno.
È un torneo che però in realtà è molto di più, perché è un vero e proprio circuito contraddistinto da una frase a effetto "I love Abruzzo".

Ebbene, questo circuito ha preso il via a metà maggio e si concluderà dopo Ferragosto, attraversando in lungo e in largo la regione.

L'obiettivo è quello sportivo-agonistico, ma con un occhio privilegiato alla promozione del territorio. Infatti, molti atleti e i loro accompagnatori provenienti da tutta Italia, stazioneranno in Abruzzo per un lungo periodo e favoriranno così la scoperta dei luoghi più belli della nostra regione, e lo faranno attraverso una forma di turismo alternativo. Naturalmente anche la città di Pescara è coinvolta in questo tennis tour, nello specifico con due tornei-clou, uno femminile e uno maschile. Nel circolo Prati 37 si terranno le tappe conclusive e si tratterà di due tappe di valore superiore, internazionale.

In questi giorni è arrivata la notizia di un colpo grosso per gli organizzatori del tour: l’Itf (International tennis federation) femminile in programma a Pescara dal primo all’8 agosto acquisisce un rango più importante, passando da un montepremi di 15mila dollari a una dotazione di 25mila. Per la terza tappa clou della manifestazione, quindi, è un incremento davvero significativo che potrebbe stravolgere il livello delle partecipanti.

«Sono stato contattato la settimana scorsa dalla Federazione internazionale di tennis che mi ha chiesto se ero interessato a effettuare un upgrade per il prize money portandolo a 25 mila dollari», spiega soddisfatto il direttore del tennis tour Luca Del Federico, «l’impegno è importante, ma andava premiata la kermesse itinerante di tennis e ho deciso di effettuare l’upgrade. Il torneo così diventa di fondamentale rilevanza per i tornei Itf in Italia e accresce l’immagine dell’Abruzzo. Con la conseguenza che le wild card di Carsoli ed Avezzano per il tabellone di qualificazione e di main draw per il doppio, valgono oro per le ragazze che vinceranno i rispettivi open nazionali». 
Del Federico sottolinea che per «la Regione Abruzzo e lo sponsor ufficiale Aterno Gas & Power Cup non ci sarà alcun aggravio per la contribuzione dovuta». 

Mancano pochi giorni alla manifestazione che si disputerà a Prati 37 (zona Pescara colli) e c'è tanta attesa per conoscere i nomi delle principali partecipanti. Secondo i rumors, in gara ci sarà senz'altro la tedesca (sposata con l'abruzzese Paolo Galli, imprenditore nel campo del tennis) Anne Schaefer, ex numero 161 del mondo, che ha già dominato in diverse tappe del tour abruzzese. La sua avversaria prescelta potrebbe essere l'ucraina di stanza a Pescara, Anastasia Grymalska, in ripresa dopo la maternità: è stata 213 al mondo. Attenzione anche Jessica e Tatiana Pieri (205 e 475 classifica Wta); all'americana Hina Inoue, alla serba Tamara Curovic, alla tedesca Natalia Siedliska, alla ceca Michaela Bayerlova e all'altra tedesca Emily Seibold.

Il circuito si chiuderà con un Itf maschile sempre a Pescara e sempre a Prati 37, che terrà banco fino al 22 agosto prossimo. Complessivamente, per quella data, in Abruzzo saranno transitati circa 2.300 atleti tra tutte le tappe disputate, tra open e itf.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tennis tour "I love Abruzzo" arriva a Pescara

IlPescara è in caricamento