Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Sport, Notturna Pennese: un altro dominio africano

Senza big ma con il solito entusiasmo. La Notturna Pennese, arrivata alla 28° edizione, ha riscosso un grande successo di pubblico L'assenza della gara dei professionisti non ha scalfito l'entusiasmo

Notturna Pennese

Senza big ma con il solito entusiasmo. La Notturna Pennese, arrivata alla 28° edizione, ha riscosso un grande successo di pubblico. L'assenza della gara dei professionisti, e conseguentemente della gara dei "big sotto le stelle", non ha scalfito l'entusiasmo dei tanti appassionati alla corsa pennese. Nel pomeriggio di sabato, intorno alle ore 18, all’interno della stessa manifestazione, si è corso anche per 15º Trofeo Giovanile Città di Penne, la gara riservata alle categorie giovanili.
 
A salutare i piccoli atleti e ad augurare una buona corsa a tutti gli appassionati è intervenuto il Sindaco di Penne Rocco D'Alfonso: "La Notturna Pennese rappresenta un appuntamento di prestigio per la nostra città. Auguro ai piccoli atleti, così come ai più grandi, di divertirsi e gareggiare con sano spirito sportivo".

La corsa dei grandi, partita alle ore 20.30, si è snodata lungo il suggestivo e caratteristico centro storico. All'evento sportivo ha partecipato anche il primo cittadino. A dominare i 9,5 km pennesi è stato acnora una volta un rappresentante africano.

Ha vinto il 24enne keniano Kirwa Solomon Yego, tesserato con la società Sef Stamura Ancona, che ha sfiorato il record della manifestazione detenuto da Alberico Di Cecco con 26’12”.

Il fondista keniano ha chiuso la sua Notturna in 26’18”. Dal secondo al quarto posto si sono classificati quattro marocchini: Cherkaoui Laalami (Running Club Futura Roma) in 27’00”; Abdelekrim Kabbouri (U.S. Aterno Pescara) 27’10”; Moahammed Lamiri (Ecomaratona dei Marsi) 27’21”. Al quinto posto il primo degli italiani e degli abruzzesi: il 39enne marsicano Antonello Petrei (Opoa Plus Trasacco). L’ordine d’arrivo femminile ha visto il primo posto della forte fondista marchigiana Marcella Mancini (Runner Team 99 Torino).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport, Notturna Pennese: un altro dominio africano

IlPescara è in caricamento