Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Tra commozione e goliardia, la Pescara Pallanuoto celebra i 30 anni del Triplete

Nel 1987 arrivarono Scudetto, Coppa dei Campioni e Supercoppa. Ieri sera, per celebrare il trentennale di un'annata storica, si è tenuta alle Naiadi una cerimonia speciale che ha visto sfilare tutti i protagonisti di quella squadra

Ripensare oggi a cosa fosse Pescara nel 1987 fa venire l'amaro in bocca, nonostante i ricordi siano dolcissimi. Perchè in quel periodo il capoluogo adriatico, in piena vitalità economica, era davvero il centro del mondo sportivo: il Pescara Calcio di Galeone conquistava la promozione in Serie A, mentre la Sisley Pallanuoto centrava uno storico tris che all'epoca nessuno si sognò di definire "Triplete" solo perchè non c'era ancora tale usanza, ma che di fatto rappresentava - e rappresenta tutt'ora - un traguardo storico. Scudetto, Coppa dei Campioni e Supercoppa Europea: la squadra allenata da Ivo Trumbic riuscì a surclassare davvero tutti.

E ieri sera, per celebrare il trentennale di quella storica annata, si è tenuta alle Naiadi una cerimonia speciale condotta da Paolo Sinibaldi, che ha visto sfilare i protagonisti di quella squadra: dal "Maradona della Pallanuoto", Manuel Estiarte (adesso collaboratore di Guardiola al Manchester City), agli olimpionici D’Altrui e Pomilio, senza dimenticare Ballerini, Mundula, Rapini, Battinelli, Bertazzoli, Malara, Di Fulvio, Salonia e Papa. Un evento sospeso tra passato e presente, visto che vi hanno altresì partecipato i ragazzi della Nazionale italiana, che mercoledì 14 giugno - proprio a Pescara - affronteranno il Giappone in amichevole. E non è mancato il ct Sandro Campagna, che nel 1992 prese parte al trionfo azzurro alle Olimpiadi di Barcellona.

La serata è trascorsa tra commozione e goliardia: commozione, perchè sono stati commemorati coloro che oggi non ci sono più, come i dirigenti Gabriele Pomilio e Gino Pilota, ma anche goliardia, perchè al termine, nonostante la temperatura non proprio caldissima, tutti gli ex atleti si sono tuffati in piscina. E pensare che quel 1987 era solo l'inizio, in quanto la Sisley si sarebbe poi aggiudicata anche tre Coppe delle Coppe e la Coppa Len. E' proprio il caso di dirlo: campioni per sempre.

Pallanuoto 1987 Coppa scudetto e supercoppa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra commozione e goliardia, la Pescara Pallanuoto celebra i 30 anni del Triplete

IlPescara è in caricamento