La scuola calcio D'Annunzio riparte dopo il lockdown

Le realtà sportive hanno sofferto tutte in questo periodo di pandemia, ma lo stop forzato è stato ancora più doloroso per chi da sempre opera con i settori giovanili, come appunto la società pescarese

La scuola calcio D'Annunzio calcio riparte dopo il lockdown. Le realtà sportive hanno sofferto tutte in questo periodo di pandemia, ma lo stop forzato è stato ancora più doloroso per chi da sempre opera con i settori giovanili, come appunto la società pescarese, che ora sta ricominciando con gradualità e rispettando ogni norma anti-Covid, in attesa della riapertura ufficiale della stagione prevista poco prima di Ferragosto.

La D'Annunzio è pronta, quindi, come conferma il presidente Giovanni Mincarini:

"Stiamo per riaprire tutto, in questo periodo abbiamo lavorato molto per farci trovare pronti sotto ogni punto di vista. Ricominceranno dapprima Juniores, Allievi e Giovanissimi, poi via via le altre categorie. I ragazzi scalpitano, non possiamo che assecondarli ma sempre tenendo ben presenti le misure che in questo momento ci impongono massima allerta nel limitare nuovi possibili focolai del Coronavirus". 

I risultati raggiunti nei mesi scorsi erano stati straordinari: su tutti, la vittoria nel Campionato Regionale Juniores, che consentirà al team biancorosso di partecipare al Campionato d’Elitè. Mincarini, oltre a essere il presidente, guiderà anche nella prossima stagione la formazione Giovanissimi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento