rotate-mobile
Sport Spoltore

Prima Categoria: presentata la nuova squadra dell'ASD Spoltore

Per la nuova stagione calcistica la prima squadra si presenta con nuovi acquisti come Landucci, Vaccaro, Giuliani, Pavese, Lopez, Grassi, Segalotti e Odoardi

A poche ore dalla partita di andata per la Coppa Abruzzo contro il Cappelle sul Tavo (vinta 2-0 in trasferta), è avvenuta la presentazione della prima squadra dell'ASD Spoltore Calcio e di tutto il settore giovanile, nella Sala Consiliare di Palazzo di Città. Tra i presenti c’erano il Sindaco Luciano Di Lorito, il consigliere con delega allo Sport Loris Masciovecchio, responsabile Scuola Calcio e mister della prima squadra, il presidente del Consiglio Lucio Matricciani, Emidio Santacroce, responsabile regionale FIGC, Mario Di Santo, consigliere del Comitato regionale FIGC.

Per la nuova stagione calcistica la prima squadra (che milita in Prima Categoria) si presenta con nuovi acquisti come Landucci, Vaccaro, Giuliani, Pavese, Lopez, Grassi, Segalotti, Odoardi, e ha la grinta e la voglia di raggiungere nuovi importanti traguardi.

“Questa bellissima realtà nasce quattro anni fa da una semplice chiacchierata, in cui è stata espressa la volontà di mettere insieme una squadra in grado di rappresentare l’intera città e non le singole frazioni di cui essa è composta - ha spiegato il Sindaco Di Lorito - L’intento dell’Amministrazione è ora quello di recuperare gli impianti sportivi, stiamo lavorando per colmare questo gap. I ragazzi de la Spoltore Calcio hanno raggiunto grandi risultati e sono un modello da seguire per i più piccoli. Ora possono perseguire l’obiettivo di portare la squadra in promozione”.

“Un plauso all’Amministrazione comunale per l’impegno e la volontà con cui sostiene la squadra – ha affermato Di Santo. Questa vicinanza è un fatto positivo, perché ben si lega all’idea del calcio, inteso come momento di gioco, di aggregazione e di crescita”.

Il consigliere Masciovecchio ha ringraziato il Presidente Pompa, per aver consentito di creare una “squadra eccezionale”, il responsabile regionale FIGC Santacroce e il consigliere Di Santo “per la loro presenza e per il lavoro che ogni giorno svolgono, con l’intento di offrire ai ragazzi la possibilità di giocare e confrontarsi, avendo pieno rispetto per se stessi e per gli altri. Non c’è cosa più bella che essere in grado di sapersi godere il terzo tempo, ossia il momento post partita in cui si apprezza il sapore della vittoria e quello dell’impegno per averci comunque provato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima Categoria: presentata la nuova squadra dell'ASD Spoltore

IlPescara è in caricamento