menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara-Ternana 1-2 | Nuova sconfitta per il Delfino

Contestata, per alcuni episodi, la direzione dell'arbitro Marini, ma a fine partita mister Oddo non ha dubbi: "Così non va", ha affermato. E' di Dugandzic il goal partita

Nuova sconfitta per il Pescara - la seconda consecutiva dopo la debacle dello scorso martedì a Novara - che all'Adriatico viene sconfitto 1-2 dalla Ternana. Contestata, per alcuni episodi, la direzione dell'arbitro Marini, ma a fine partita mister Oddo non ha dubbi: "Così non va", ha affermato rivolgendosi ai suoi. Come a dire: non c'è alcuna scusante per aver perso (anche) questa gara.

IL MATCH - Il Delfino scende in campo con il 4-3-1-2. Gli umbri rispondono con un modulo leggermente diverso: 4-2-3-1. Al 17' sono proprio gli ospiti a passare in vantaggio: Ceravolo serve al bacio Falletti, che a due passi dalla porta non sbaglia. Al 25′, grazie a una punizione, Caprari piazza la sfera sotto l’incrocio e sigla il meritato 1-1. Al 35′ i biancazzurri si ritrovano in inferiorità numerica per l'espulsione di Fornasier, ma cercano comunque di tenere botta.

Al 42' del secondo tempo anche Zanon rimedia il cartellino rosso (doppia ammonizione) e, proprio quando il risultato sembra ormai avviarsi verso il definitivo pareggio, sopraggiunge il goal che gela lo stadio: Dugandzic in contropiede, ben imbeccato da Avenatti, supera Fiorillo con un preciso diagonale, chiudendo i giochi. E' il minuto 89, non c'è più niente da fare. Proprio al termine è arrivata la beffa per il Pescara.

PESCARA (4-3-1-2): Fiorillo; Zampano, Fornasier, Zuparic, Crescenzi; Benali (dal 13′ st Forte), Mandragora, Verre; Valoti (dal 1′ st Torreira); Lapadula, Caprari (dal 36′ st Fiamozzi). A disp.: Aresti, Bruno, Sansovini, Cocco, Selasi, Mitrita. All. Oddo.

TERNANA (4-2-3-1): Mazzoni; Zanon, Meccariello, Gonzalez, Vitale; Valjent (dal 25′ st Palumbo), Busellato; Gondo (dal 18′ st Avenatti), Falletti, Furlan; Ceravolo (dal 33′ st Dugandzic). A disp.: Sala, Masi, Zampa, Belloni, Dianda, Grossi. All. Breda

RETI: 17′ Falletti, 25′ Caprari, 89′ Dugandzic

Arbitro: Marini (sezione di Roma 1)

Assistenti: Pentangelo (sezione di Nocera Inferiore) e Chiocchi (sezione di Foligno)

IV Uomo: Andreini (sezione di Forlì)

Ammoniti: Busellato, Zanon, Verre, Benali, Valjent, Mandragora

Espulso: al 35′ pt Fornasier, al 42′ st  Zanon 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento