rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Sport

Capitanelli (Pescara Basket): "C'era nell’aria la voglia di tornare a giocare una gara ufficiale"

A proposito del derby con l'Amatori Pescara 1976, il capitano afferma: “È sicuramente una partita fondamentale, una partita nella partita. Noi stiamo cercando di prepararla al meglio, cercando di migliorare gli errori commessi nella prima di campionato”

Il capitano del Pescara Basket, Andrea Capitanelli, sprona i suoi nella settimana che porterà alla seconda giornata di campionato: “Dopo oltre un anno senza gare ufficiali - dichiara il biancazzurro - si sentiva nell’aria la voglia di tornare a giocare una gara ufficiale, contro avversari che non siano i tuoi compagni di squadra con cui ti confronti ogni giorno in allenamento”.

Analizzando la partita con il Pisaurum Pesaro, Capitanelli aggiunge: “L’avvio di gara è stato abbastanza contratto, come prevedibile, in quanto dovevamo togliere tantissima ruggine derivata appunto da tutto questo periodo di assenza di gare ufficiali. Poi magari anche un po’ di tensione ed il timore di sbagliare la prima hanno contribuito a farci partire un po’ bloccati, poi però alla lunga siamo riusciti a venir fuori grazie al nostro talento, perché a mio avviso siamo una squadra oltre che fisica anche talentuosa, alla panchina lunga ed alle scelte che ha fatto il coach in alcuni momenti della partita e siamo riusciti a portare a casa la partita”.

A proposito del derby con l'Amatori Pescara 1976, il capitano afferma: “È sicuramente una partita fondamentale, una partita nella partita. Noi stiamo cercando di prepararla al meglio, cercando di migliorare gli errori commessi nella prima di campionato. Siamo convinti che se giochiamo come sappiamo fare possiamo portarla a casa. Dobbiamo solo stare attenti all’impatto emotivo che potrà dare questa partita, perché comunque siamo una squadra giovane”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitanelli (Pescara Basket): "C'era nell’aria la voglia di tornare a giocare una gara ufficiale"

IlPescara è in caricamento