Pallanuoto: super Pescara, batte Camogli e si regala la “bella”

Finisce 11-9 per i biancazzurri. La squadra guidata da Paolo Malara è adesso in perfetta parità con i liguri nella serie. E si pensa a sabato: “Andiamo a giocarci questa partita con gioia. Possiamo continuare a coltivare il nostro sogno”

Nella pallanuoto è super Pescara, batte Camogli e riapre la serie regalandosi la “bella”. Finisce 11-9 per i biancazzurri. La squadra guidata da Paolo Malara è adesso in perfetta parità con i liguri nella serie e sabato a Camogli (che può contare sul vantaggio del fattore campo in virtù della miglior classifica) ci si giochera' alla bella l’accesso alla finalissima.

“È stata la partita perfetta perché abbiamo vinto”, ha commentato a fine gara Malara. “Non abbiamo cominciato benissimo, con qualche errore e troppa fretta. Poi siamo entrati in partita, abbiamo disputato un terzo parziale fantastico che ci ha consentito di mantenere il vantaggio fino alla fine”.

E pensa a sabato:

“Andiamo a giocarci questa partita con gioia. Abbiamo una grande occasione, possiamo continuare a coltivare il nostro sogno”.

Il tabellino

PARZIALI: 2-3, 2-3, 5-0, 2-3

PESCARA PALLANUOTO: Volarevic, Di Nardo, Sarnicola, Di Fulvio, De Ioris, Laurenzi, Giordano, Provenzano, Magnante, D’Aloisio, Calcaterra, Agostini, Molina Rios. All. Malara

R.N. CAMOGLI: Gardella, Beggiato, Iaci, Licata, Pellerano, Cambiaso, Bisso, Barabino, Cocchiere, Gatti, Molinelli, Cuneo, Caliogna. All. Temellini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto, parla l'esperto: "Area ad alta pericolosità sismica"

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Terremoto oggi in Abruzzo, scossa avvertita anche a Pescara

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Che fine ha fatto la Tiziano? Le tante trasformazioni della storica motonave che compie 49 anni

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

Torna su
IlPescara è in caricamento