rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Pallanuoto: il derby di Pescara va alla Original Marines

Un derby molto sentito, ma in acqua la storia è durata poco. Un risultato molto netto (2-13) ha visto ieri prevalere la Original Marines Pescara sulla Bustino

Un derby molto sentito, ma in acqua la storia è durata poco. Un risultato molto netto (2-13) ha visto ieri prevalere la Original Marines Pescara Pallanuoto, nella seconda giornata della serie B maschile. La Bustino ci ha provato nel primo tempo, ma ben presto è venuto fuori un divario davvero molto evidente.

Ci ha perso lo spettacolo, perché non è facile apprezzare gli incontri di pallanuoto quando viene a mancare il pathos, ma per la Original Marines è stato un pomeriggio comunque importante per i punti acquisiti e la momentanea testa della classifica del girone.

A livello di reti segnate, mattatori capitan D'Aloisio e Gobbi (3 centri a testa), per il resto coach Franco Di Fulvio – che non disponeva di Casini e Provenzano – ha fatto ruotare tutti gli uomini a sua disposizione.

Sabato prossimo match interno al Pala-Pallanuoto contro la Fenice Roma (ore 17). Oggi ancora tanta pallanuoto targata Original Marines: alle 15 la formazione Under 17 maschile nel campionato nazionale di categoria; alle 17 la serie A2 femminile per il campionato, girone Sud.

I risultati di giornata: Nuotatori Roma-Waterpolo Bari 5-9; Latina-Roma 2007 7-8; Lazio-Anzio 11-10; La Fenice Roma-Tirrena si disputa in serata.

BUSTINO PESCARA: Mambella, Bellaspica, Santarelli, Gabella 1, Scatozza, Disegno 1, Del Rosso, Dei Rocini, Collini, Orlandini, De Marco, Livezzi, Conte. All. Fustinoni.

ORIGINAL MARINES PESCARA: Zicolella, Colasante, Sarnicola 1, Di Fonzo, De Ioris, Ruscitti 1, Giordano 2, Di Nardo 1, Di Giovanni 2, D'Aloisio 3, Gobbi 3, D'Amario, Morretti. All. Di Fulvio.

Arbitro: Lombardo.

Parziali: 1-2, 0-5, 0-4, 1-2.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto: il derby di Pescara va alla Original Marines

IlPescara è in caricamento