menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallanuoto: il Club Aquatico chiede il ripescaggio in Serie B

Si lavora per il futuro con l'olimpionico Marco D'Altrui. Fustinoni: "Stiamo allestendo un organico competitivo, per questo ci siamo rinforzati con due giocatori, Zicolella e De Ioris, che grazie alle loro qualità, saranno determinanti"

Il Club Aquatico Pescara ha inviato alla Fin domanda di ripescaggio in serie B. La società del presidente Riccardo Fustinoni, che in vista del probabile ritorno nel torneo cadetto sta rinforzando la squadra, lavora anche un chiave futura. La scorsa settimana è stata ufficializzato l'affidamento in gestione della Piscina provinciale dopo l'accordo con l'ente.

A Marco D'Altrui - ex campione olimpico, della nazionale italiana e del Pescara guidato da Manuel Estiarte - il Club Aquatico ha affidato il progetto progetto Swim&Play nella Piscina e in generale la crescita dei giovani del vivaio. D'Altrui affiancherà il tecnico della prima squadra Vasko Vuckovic, impegnato attualmente alle Olimpiadi di Rio de Janeiro con la nazionale del Montenegro, di cui è commissario tecnico.

"Il nostro obiettivo è tornare in serie B - ha dichiarato Fustinoni - ma con un organico competitivo, per questo ci siamo rinforzati con due giocatori, Zicolella e De Ioris, che grazie alle loro qualità, saranno determinanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento