Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Pallamano, la Ogan Pescara blinda la porta: arrivano Gorilla e Di Gregorio

Salutate con piacere le prime due new entries, il sodalizio pescarese ha già designato la data per l’inizio della preparazione atletica: il prossimo 27 luglio, dopo che ieri (giovedì) la squadra si è ritrovata per un primo saluto di apertura della stagione

Gorilla e Di Gregorio con la maglia biancazzurra

La Ogan Pescara 2021/2022 prende forma. Sono i portieri Alessandro Gorilla e Federico Di Gregorio, 30 e 26 anni, i primi rinforzi dell’organico che il prossimo 11 settembre sarà ai nastri di partenza del campionato di pallamano Serie A2. Entrambi provenienti dalla rosa dell’Hc Pescara, con cui nella stagione scorsa avevano affrontato proprio i biancazzurri di Michele Mastrangelo, i due atleti completeranno il reparto degli estremi difensori assieme a Valerio Tornincasa. Un trio tutto pescarese a difendere i pali della Ogan. Alessandro Gorilla, classe 1991, ha sempre vestito in carriera maglie di società cittadine: AS Pescara Handball, dove nelle giovanili cresce e vince assieme a coach Mastrangelo ed a molti dei compagni ritrovati ora nelle fila della Ogan, prima di sposare la causa dell’Hc.

“L'emozione di condividere nuovamente il 40x20 con i compagni di una vita e con chi mi ha avvicinato per la prima volta a questo fantastico sport era troppo forte per fare finta di nulla”, dice Gorilla. “Si potrebbero dire tante cose, ma voglio riassumerla con la vostra e adesso nostra parola d'ordine: una questione di cuore”.

Pescarese Doc anche Federico Di Gregorio, portiere classe 1995 con trascorsi anche nelle Nazionali giovanili e nelle fila del Chieti, oltre che nelle realtà cittadine As Pescara – anche in Serie A2 – e nelle ultime stagioni Hc: “Innanzitutto – spiega Di Gregorio – voglio ringraziare il mister per l’opportunità che mi ha dato. Sono felicissimo di avere la possibilità di calcare nuovamente i campi di A2 con il gruppo di ragazzi che mi ha formato in questo sport e con la maglia della mia città. Sono carico e non vedo l’ora di iniziare”.

Per l’allenatore si tratta di due innesti importanti: “Sono molto contento di potere ritrovare due ragazzi eccezionali come Federico e Alessandro. Questo gruppo è la loro casa. Da un punto di vista tecnico assieme a Valerio Tornincasa formeranno un trio di portieri di assoluto valore per la categoria. Naturalmente voglio ringraziare anche Emanuele Colaprete per l’aiuto che ci ha assicurato nella stagione scorsa: per lui, come per tutti coloro i quali fanno e faranno parte di questa squadra, le porte saranno sempre aperte”.

Salutate con piacere le prime due new entries, il sodalizio pescarese ha già designato la data per l’inizio della preparazione atletica: il prossimo 27 luglio, dopo che ieri (giovedì) la squadra si è ritrovata per un primo saluto di apertura della stagione. L’11 settembre via al Girone B della Serie A2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, la Ogan Pescara blinda la porta: arrivano Gorilla e Di Gregorio

IlPescara è in caricamento