Sport

La mountain bike abruzzese riparte da Popoli con il Memorial Mario Parmegiani

Una giornata dedicata alle ruote grasse e allo sport outdoor ha accompagnato la carica degli oltre 200 bikers che si sono presentati al varo del nuovo circuito regionale fuoristrada denominato 'Xco Abruzzo Race'

La mountain bike abruzzese riparte da Popoli con il Memorial Mario Parmegiani, giunto alla sua sesta edizione e tenutosi domenica.

Per quanto riguarda le categorie, a ben figurare in ciascun podio sono stati Gabriele Oziomek (Tirreno Bike), Alessandro Pellegrini (Asd Moreno Di Biase) e Francesco Rossi Rossi (Team Cesidio La Ruspa) tra gli esordienti uomini, Alice Testone (Team Cesidio La Ruspa), Marta D'Incecco (Amici della Bici Junior) e Brenda Zavarella (Pedale Sulmonese) tra le esordienti donne, Simone Livrieri (Asd Moreno Di Biase), Filippo Del Coco (Functional Fit) e Jacopo Muzi (Team Go Fast) tra gli allievi uomini, Lorenzo Angelucci (Asd Moreno Di Biase) ed Eleonora Caprini (D’Ascenzo Bike) tra le allieve donne, Enrico Natali (Raven Team) e Federico Diomedi (Raven Team) tra gli under 23, Jarno Camaione (D'Ascenzo Bike) Francesco Vadini (Cerrano Bikeland) e Riccardo Plevani (Cerrano Bikeland) tra gli juniores, Alessio Agostinelli (KTM Protek), Matteo Barrucci (Raven Team) e Matteo Collini (Raven Team) tra gli élite, Lorenzo Calandra (Scuola Mountain Bike Prati di Tivo) tra i master junior, Daniel Paoletti (Passatempo Cycling Team), Marco Paiorisi (Attitude Team) e Matteo d'Ercole (Non Solo Ciclismo) tra gli élite sport, Alessandro Magi (Passatempo Cycling Team), Luca Alfano (Attitude Team) e Danilo Sammartino (Angelini Cycling Team) tra i master 1, Attilio Pavone (AK Cycling Team), Matteo Colaiacovo (Bike Shock Team) e Vincenzo Cameli (AK Cycling Team) tra i master 2, Mirko De Luca (Scuola Mountain Bike Prati di Tivo), Giampietro Cinosi (Prolife Chittien Team) e Domenico Campini (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco) tra i master 3, Lucio Mastrantonio (Attitude Team), Massimiliano Di Sabatino (Rampiclub Val Vibrata) e Alessandro D'Annibale (Attitude Team) tra i master 4, Alessandro Rossi (Cicli Sport Mania), Alessandro Celi (Bike 99) e Massimiliano Bonaduce (Non Solo Ciclismo) tra i master 5, Guido Fattore (Prolife Chittien Team), Angelo Campana (Bike Shock Team) e Luigino D'Ambrosio (Rampiclub Val Vibrata) tra i master 6, Walter Ciaffoni (Progetto Sport Teramo), Antonello Paone (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco) e Antonio D’Abbieri (Mtb Teramo) tra i master 7, Pio Tullio (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco) e Pietro Mingroni (Bike Racing Team) tra i master 8, Karin Sorgi (Lineaoro Bike Avezzano), Tania Silvani (Cicli Sport Mania) e Maria Partenza (Cycling Bro) tra le master donne.

Una giornata dedicata alle ruote grasse e allo sport outdoor ha accompagnato la carica degli oltre 200 bikers che si sono presentati al varo del nuovo circuito regionale fuoristrada denominato 'Xco Abruzzo Race'. Queste le dichiarazioni di Alessio Agostinelli, vincitore di categoria tra gli élite: “Avevo l’intenzione di partire subito forte per non avere problemi sulla salita molto lunga e per testare la gamba, cercando di non calare con il passare dei giri. Sono reduce dalle prime prove degli Internazionali d’Italia di cross country, ma dopo la vittoria qui a Popoli penso di raggiungere la forma migliore più avanti”.

Memorial Mario Parmegiani agostinelli in azione

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mountain bike abruzzese riparte da Popoli con il Memorial Mario Parmegiani

IlPescara è in caricamento