rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport Montesilvano

Montesilvano, podismo: torna Squillamantis

L'appuntamento è per domenica 25 febbraio. Si prevedono circa 300 atleti in gara per questo trofeo inserito nel circuito "Corri Abruzzo". In questa quarta edizione si rinnova il connubio tra sport e solidarietà a sostegno della lotta alla distrofia muscolare

La Nuova Atletica di Montesilvano, sostenuta dal triatleta Graziano Wade e da Roberta Pagliuca, campionessa affetta da tetraparesi spastica e reduce dall'Iron Man 70.3, organizza per il quarto anno consecutivo la gara podistica "Squillamantis". L'appuntamento è per domenica 25 febbraio. Si prevedono circa 300 atleti in gara per questo trofeo inserito nel circuito "Corri Abruzzo". In questa quarta edizione si rinnova il connubio tra sport e solidarietà a sostegno della lotta contro la distrofia muscolare. Partenza fissata alle ore 9,30 per un percorso di 10km che si snoderà tra corso Strasburgo, via Portogallo, via Lussemburgo e via Inghilterra. La manifestazione sportiva è dedicata alla memoria di Gianni Fargione e Lorenzo Apolloni, quest'ultimo fra i soci fondatori della cooperativa "Insieme Diversamente".

L'occasione è propizia per raccogliere fondi da devolvere alla Uildm (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare). L'anno scorso le donazioni hanno raggiunto la cifra di 4000 euro, calcolando la presenza di atleti notevolmente inferiore rispetto a questa volta. Per permettere un regolare svolgimento della corsa, dalle ore 8 fino alle 15 circa è vietato circolare e sostare (pena rimozione) lungo tutto il tracciato, comprendendo anche un tratto del lungomare tra via Ungheria e via Marinelli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, podismo: torna Squillamantis

IlPescara è in caricamento