Silenzio, parla Allegri: "Il calcio deve essere una scuola di vita" [FOTO]

Oggi pomeriggio l'ex tecnico della Juventus, nonché ex giocatore biancazzurro, è stato al "Mondo Curi Junior Camp" in qualità di istruttore dei giovanissimi calciatori e ha detto la sua sui vivai

Max Allegri autografa gli attestati del Mondo Curi Junior Camp che sono stati consegnati ai giovanissimi

Continuano le giornate pescaresi dell'ex tecnico della Juventus (nonché ex giocatore biancazzurro) Massimiliano Allegri, che oggi pomeriggio allo stadio Adriatico ha partecipato come istruttore al "Mondo Curi Junior Camp" dell'Asd Curi diretta da Antonio Martorella, suo ex compagno di squadra nel Delfino.

Foto e selfie con i tanti presenti per il trainer toscano, che è attualmente in città per un periodo di relax. Allegri non ha voluto rilasciare dichiarazioni ai giornalisti sul suo futuro che potrebbe vederlo anche fermo, per sua scelta, nella prossima stagione. In compenso ha parlato volentieri dell'importanza dei vivai:

"Quella di oggi a Pescara è stata una giornata meravigliosa grazie alla presenza di tutti questi bimbi, ma non dovete ringraziare me bensì chi ha organizzato, a partire da Antonio Martorella. Gli istruttori hanno passato una settimana importante con questi bambini e credo che queste iniziative siano importanti soprattutto per il sociale, indipendentemente dal calcio, perché i ragazzini giocano con passione, però dopo il calcio deve essere una scuola di vita. Questo credo sia un passaggio molto importante e su questo aspetto dobbiamo fare sicuramente un passo indietro perché siamo andati troppo avanti e perso un po' il gusto di far divertire i più giovani, e perciò giornate come quelle di oggi sono belle e importanti".

Allegri 12 giugno 2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto, parla l'esperto: "Area ad alta pericolosità sismica"

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Terremoto oggi in Abruzzo, scossa avvertita anche a Pescara

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Che fine ha fatto la Tiziano? Le tante trasformazioni della storica motonave che compie 49 anni

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

Torna su
IlPescara è in caricamento